ITALIA-BRASILE/ MERLO: DAL 22 FEBBRAIO IN VIGORE L’ACCORDO INTEGRATIVO SULLE PATENTI DI GUIDA

ITALIA-BRASILE/ MERLO: DAL 22 FEBBRAIO IN VIGORE L’ACCORDO INTEGRATIVO SULLE PATENTI DI GUIDA

ROMA\ aise\ - “Una buona notizia per i brasiliani ma anche per i tanti italiani e italo-brasiliani che dal Brasile dovessero decidere di trasferirsi in Italia: dal 22 febbraio 2019 entrerà in vigore l'Accordo tra Italia e Brasile per quanto riguarda le patenti di guida”. Lo annuncia in una nota il Sottosegretario agli Esteri, Ricardo Merlo, che spiega: “questo vuol dire che a partire dalla suddetta data sarà possibile per i detentori del nuovo modello di patente brasiliana, così come previsto dalla Risoluzione CONTRAN n. 598/2016 residenti nello Stivale, richiederne la conversione nell'equipollente patente di guida italiana”. L’accordo cui si riferisce Merlo "integra" quello entrato in vigore nel gennaio 2018: modificandone l’Allegato tecnico, esso consente la conversione anche per le nuove patenti di guida brasiliane, che altrimenti non sarebbe stato possibile convertire.
“A questo risultato – prosegue l’esponente del governo italiano - si è arrivati dopo un grande lavoro portato avanti nel corso del tempo, a cui hanno contribuito in tanti, ad iniziare dall’On. Fabio Porta, che ringrazio per il suo impegno, fino ad arrivare ai deputati Simone Billi e Luis Lorenzato, che hanno continuato a dedicare grande attenzione al tema”.
“In terra brasiliana è fortissima la presenza italiana e qui in Italia sono circa 50mila i cittadini brasiliani residenti (dati Istat). L’accordo sulle patenti di guida tra Italia e Brasile – conclude il Sottosegretario Merlo - è un ulteriore passo avanti nelle relazioni di amicizia e di collaborazione tra i due Paesi”. (aise) 

Newsletter
Rassegna Stampa
 Visualizza tutti gli articoli
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli