MERLO: “LA NOSTRA CULTURA, IL NOSTRO PETROLIO”

MERLO: “LA NOSTRA CULTURA, IL NOSTRO PETROLIO”

ROMA\ aise\ - “È giusto celebrare e dare risalto a quella che è probabilmente l’eccellenza italiana che più ci contraddistingue: la nostra lingua”. Così in una nota il Sottosegretario agli Esteri Ricardo Merlo all’indomani del lancio della XX Settimana della Lingua italiana nel mondo.
“Certo, - aggiunge Merlo – fa bene il Consiglio Generale degli italiani all’estero a sottolineare che alla diffusione della lingua di Dante all’estero va data la giusta attenzione, ma non può dimenticare i 50 milioni di euro – una cifra che rappresenta un record storico! – stanziati nel 2019 proprio per la promozione della lingua e della cultura italiana nel mondo”.
“La nostra cultura è il nostro petrolio, il ‘soft power’ di cui parla il ministro degli Esteri Luigi Di Maio è proprio questo: l’Italia è una superpotenza culturale che il mondo ci invidia. Come italiani – conclude il Sottosegretario - dobbiamo esserne fieri, come Sistema Paese dobbiamo continuare a investire con forza sull’insegnamento della lingua italiana all’estero e sulla promozione della nostra cultura oltre confine”. (aise) 

Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli
Archivi