MORTE PALLARO: IL CORDOGLIO DI ADRIANO CARIO (MAIE)

MORTE PALLARO: IL CORDOGLIO DI ADRIANO CARIO (MAIE)

BUENOS AIRES\ aise\ - “Addio ad una delle persone più importanti della comunità italiana in Argentina e nel mondo. Senza di lui, senza la sua opera, sarebbe impossibile immaginare l’organizzazione dell’associazionismo italiano nel nostro Paese, l’Argentina, così come lo conosciamo”. Così Adriano Cario, senatore del Maie eletto in Sud America e residente in Argentina, ha espresso su facebook il suo cordoglio per la morte di Luigi Pallaro, eminente esponente della collettività, morto a quasi 94 anni ieri a Buenos Aires.
“In questo giorno, non posso non ricordare anche mio padre Gaetano”, aggiunge Cario. “Insieme a Pallaro hanno combattuto tante battaglie, alcune insieme, altre su posizioni contrapposte, ma sempre per il bene della collettività. Addio Luigi, ti ricorderemo sempre. Eternamente grazie!”. (aise) 

Newsletter
Rassegna Stampa
 Visualizza tutti gli articoli
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli