NISSOLI (FI) AGLI ITALIANI DI BALTIMORA: UNITI RIUSCIREMO A SALVAGUARDARE LA FIGURA DI COLOMBO

NISSOLI (FI) AGLI ITALIANI DI BALTIMORA: UNITI RIUSCIREMO A SALVAGUARDARE LA FIGURA DI COLOMBO

ROMA\ aise\ - “Recentemente ho partecipato ad una riunione online con gli italiani che vivono a Baltimora (USA) e che hanno protestato per quanto accaduto alla statua di Cristoforo Colombo. Infatti, il 4 luglio scorso dei manifestanti hanno divelto la statua di Colombo, a Baltimora, nel quartiere di Little Italy, nell’ambito delle proteste iniziate a fine maggio dopo l’uccisione dell’afroamericano George Floyd durante un fermo di polizia a Minneapolis. Un episodio di intolleranza che ha reso molto triste la festa del 4 luglio ai cittadini italoamericani che hanno contribuito alla costruzione della città di Baltimora”. È quanto dichiara la deputata di Forza Italia eletta in Centro e Nord America, Fucsia Fitzgerald Nissoli.
“Un fatto che potremmo definire luttuoso per molte associazioni come l’italiano American Organizations United che ha costruito la Columbus Piazza, dove è stata posta la statua del navigatore genovese, quella che i vandali hanno distrutto e gettata nel porto interno - ha aggiunto -. Di fronte a questo scempio, la comunità italiana di Baltimora si è subito unita e tutti insieme sono andati a recuperare i pezzi della statua. Al recupero hanno partecipato, assieme ad attivisti italoamericani, anche il Delegato Nino Mangione, l’ex Senatore John Pica, Tom Iacoboni, Santo Grasso”.
Inoltre, Nissoli si è soffermata a ringraziare in modo particolare, oltre a questi rappresentanti della comunità, “anche le associazioni coinvolte nella causa di recupero e restauro della statua di Cristoforo Colombo in Little Italy e cioè l'Italian American Civic Club of Maryland Inc., l'Italian American Organizations United, the Associated Italian American Charities of Maryland, l'OSIA Grand Lodge of Maryland, e l'OSIA Little Italy Lodge”.
Infine, Nissoli ha evidenziato di aver portato loro il suo sostegno e la sua solidarietà “in qualità di parlamentare italiana eletta in Usa e dato la mia disponibilità a lavorare insieme per tutelare il nostro patrimonio culturale a partire dalla figura di Colombo. Ho comunicato loro che, a tal proposito, ho presentato una mozione alla Camera dei Deputati per impegnare il Governo ad attivarsi sul piano politico e diplomatico per la difesa della figura di Colombo quale espressione della nostra identità culturale”.
“Sono convinta - ha concluso - che lottando uniti per il nostro diritto alla salvaguardia del nostro cultural heritage sapremo dare forza alle nostre ragioni e salvaguardare anche la figura di Colombo contro ogni tentativo di revisionismo storico”. (aise) 

Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli
Archivi