UNGARO (IV): L’ITALIA SFRUTTI I BUONI RAPPORTI CON LA CINA PER TUTELARE DIRITTI E LIBERTÀ DI HONG KONG

UNGARO (IV): L’ITALIA SFRUTTI I BUONI RAPPORTI CON LA CINA PER TUTELARE DIRITTI E LIBERTÀ DI HONG KONG

ROMA\ aise\ - “La legge sulla sicurezza nazionale di Hong Kong approvata di recente dal Comitato permanente dell'Assemblea nazionale del popolo cinese costituisce una seria minaccia alla libertà e ai valori democratici che Hong Kong non aveva mai visto messi in discussione durante il dominio britannico, nonché una violazione della Dichiarazione Congiunta sottoscritta da Pechino e da Londra al tempo della restituzione dell'ex colonia britannica”. Così Massimo Ungaro, deputato di Italia Viva eletto nella Circoscrizione Estero-Europa, che esprime in una nota le sue preoccupazioni sulle “notizie di arresti e violenze in occasione delle proteste per l'anniversario del 1° luglio, giornata in cui - nel 1997 - vi fu il trasferimento della sovranità dalla Gran Bretagna alla Cina”.
“Il Ministro Di Maio – l’invito del parlamentare – risponda all'interrogazione di Italia Viva sulle brutalità della polizia cinese e visti gli intensi rapporti tra i nostri due paesi lavori per la tutela della democrazia a Hong Kong”. (aise) 

Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli
Archivi