UNGARO (IV): SERVONO ALTRI VOLI SPECIALI DALLE CANARIE

UNGARO (IV): SERVONO ALTRI VOLI SPECIALI DALLE CANARIE

ROMA\ aise\ - “Purtroppo la grande crisi sanitaria del COVID19, che interessa anche tutta la Spagna, blocca la stagione turistica delle Canarie e sono tanti i lavoratori connazionali che senza occupazione, alloggio e stipendio desiderano ritornare in Italia, attenendosi in seguito alla quarantena obbligatoria prevista per chiunque rientri dall'estero”. È quanto riporta oggi in una nota Massimo Ungaro, deputato di Italia Viva eletto in Europa, che sottolinea: “molti di loro sono arrivati da troppo poco tempo per usufruire dello stato sociale spagnolo”.
Il deputato chiede quindi alla Farnesina “d’intesa con la nostra missione diplomatica nel paese iberico e in collaborazione con l’Alitalia, di prevedere uno o più voli per far ritornare a casa chi lo desidera”.
Come ricordato dall’Ambasciata italiana a Madrid, dal 16 al 26 marzo scorsi sono partiti dalle Canarie 13 voli speciali operati dalla compagnia Neos. (aise) 

Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli
Archivi