CORONAVIRUS: AL VIA LE PROCEDURE PER IL RIENTRO DEGLI ITALIANI DALLA NAVE DIAMOND PRINCESS

CORONAVIRUS: AL VIA LE PROCEDURE PER IL RIENTRO DEGLI ITALIANI DALLA NAVE DIAMOND PRINCESS

ROMA\ aise\ - Nuova riunione della Task force Covid-19, presieduta oggi dal ministro della Salute Roberto Speranza, durante la quale sono state verificate le procedure medico sanitarie per gli italiani in rientro dalla nave Diamond Princess, ancorata nella baia di Yokoama, in Giappone. Al rientro in Italia, i connazionali seguiranno il periodo di quarantena previsto: 14 giorni.
Ieri, 18 febbraio, nella riunione presieduta dal Capo Dipartimento della Protezione Civile, Angelo Borrelli, alla presenza del Ministro degli Affari Esteri, Luigi Di Maio e del Ministro Speranza, è stato deciso che un primo volo porterà in Giappone il personale medico e i materiali sanitari, per anticipare le attività di screening in attesa dell’arrivo del Boeing dell’Aeronautica Militare che effettuerà il trasporto dei viaggiatori della Diamond Princess verso il nostro Paese.
A bordo del volo di rientro viaggeranno i passeggeri che, successivamente ai controlli sanitari, risulteranno negativi al test del Coronavirus. Ai connazionali che risulteranno positivi agli accertamenti sanitari sarà garantita la massima assistenza da parte dell’Unità di Crisi della Farnesina e l’Ambasciata italiana in Giappone, in attesa del loro rientro in Italia nel rispetto di tutte le procedure di sicurezza necessarie.
Nel bollettino reso alle 16.00 di oggi, la situazione dei casi in Italia è stabile, e cioè sono 3 i casi confermati: i due turisti cinesi (le loro condizioni si confermano in miglioramento, in particolar modo il maschio, precisa lo Spallanzani), e il connazionale rientrato da Wuhan. Sia lui che il giovane Nicolò sono, riporta sempre lo Spallanzani, “in ottime condizioni di salute e di umore”.
Nel mondo sono 75.203 casi confermati per il nuovo coronavirus nel mondo dall'inizio dell'epidemia. Di questi, 74.279 casi confermati in Cina.
In Europa sono 47 i casi confermati (incluse Russia e Gran Bretagna). (aise) 

Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli
Archivi