LIBIA: FANTI DELLA MARINA IMPIEGATI NELLA TASK FORCE IPPOCRATE

LIBIA: FANTI DELLA MARINA IMPIEGATI NELLA TASK FORCE IPPOCRATE

ROMA\ aise\ - Sono arrivati a Misurata i Fanti di Marina della Brigata Marina San Marco, che nei prossimi sei mesi saranno impiegati nell'ambito della Missione Bilaterale di Assistenza e Supporto in Libia. Il contingente assicurerà la sicurezza della base e dell'ospedale da campo italiano.
Il contingente - composto da 151 Fanti di Marina e da due unità cinofile della BMSM, addestrate alla difesa delle installazioni e alla ricerca di esplosivi – è al comando del capitano di fregata Fernando Cianci, che è anche vice comandante della Task Force Ippocrate.
La Task Force Ippocrate è inquadrata nella Missione bilaterale di assistenza e supporto in Libia (MIASIT): a Misurata – spiega la Marina – schiera una componente di comando/controllo e funzionamento logistica e una componente sanitaria. Dall'inizio della missione, anche grazie alla collaborazione con i colleghi libici, sono stati curati migliaia di pazienti, trattati sia nell’ospedale da campo che nel corso delle numerose attività ambulatoriali svolte presso l'ospedale civile di Misurata.
La missione può contare, per la propria sicurezza, anche della protezione dal mare da parte delle unità navali dell'operazione Mare Sicuro dislocate nel Mediterraneo centrale.
Lo sforzo compiuto dai medici italiani, conclude la Marina, ha rafforzato ulteriormente il già forte legame dell'Italia con la popolazione libica e dato ulteriore lustro e concretezza all'azione nazionale nel processo di ricostruzione della Libia. (aise) 

Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli
Archivi