MISSIONE IN NIGER: ESERCITAZIONE A NIAMEY

MISSIONE IN NIGER: ESERCITAZIONE A NIAMEY

NIAMEY\ aise\ - Con l’esercitazione di ieri, 25 aprile, si è concluso l’iter formativo condotto dal Mobile Training Team della Missione Bilaterale di Supporto in Niger (MISIN), iniziato a dicembre 2018 dal contingente italiano.
In particolare, ieri due sezioni del Battaglione Paracadutisti nigerino di stanza a Niamey hanno effettuato un’esercitazione di aviolancio con il paracadute ad apertura automatica; mercoledì 24, invece, un nucleo della Brigata Paracadutisti “Folgore”, in arrivo dall’Italia, si è aviolanciato utilizzando la tecnica della caduta libera ad apertura comandata, effettuando anche un aviorifornimento di materiali. Tra il personale della Brigata che ha preso parte ai lanci c’era anche il Comandante, Generale di Brigata Rodolfo Sganga.
All’esercitazione di ieri, alla presenza di numerose autorità, tra cui il Ministro della Difesa e il Capo di Stato Maggiore della Difesa della Repubblica del Niger, si sono lanciati 72 Paracadutisti: 55 nigerini e 17 italiani.
Al termine dell’esercitazione, presso il Centro per l’Istruzione al Paracadutismo di Niamey, si è tenuta una cerimonia di scambio reciproco dei distintivi da paracadutista militare tra Italiani e Nigerini. (aise) 

Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli
Archivi