Della Vedova alla Conferenza di Lugano: l’Italia a sostegno dell’Ucraina

ROMA\ aise\ - Il Sottosegretario agli Affari Esteri e alla Cooperazione Internazionale, Benedetto Della Vedova, è intervenuto questa mattina alla Ukraine Recovery Conference di Lugano, dove ha potuto riaffermare il sostegno politico, militare e finanziario dell’Italia all’Ucraina e alla sua popolazione, anche per la "ricostruzione".
“Al Primo Ministro Shmyhal, qui presente, voglio garantire che l’Italia è pronta a lavorare con voi e con tutti i partner per l’attuazione dell’ambizioso piano di ripresa ucraino – ha detto Della Vedova -. Abbiamo convintamente caldeggiato l’attribuzione dello status di candidato UE all’Ucraina e continueremo ad affiancarla perché questo percorso sia saldamente fondato sui principi di trasparenza e responsabilità e coerente con il processo di riforme sul quale stiamo lavorando insieme già dal 2014”.
Alla Conferenza, presieduta da Ignazio Cassis, Presidente della Confederazione Svizzera, hanno preso parte il Primo Ministro ucraino Denys Shmyhal, la Presidente della Commissione europea Ursula von der Leyen, oltre ai rappresentanti di 36 Paesi e 13 organizzazioni internazionali. (aise)