Loredana Di Lillo nel nuovo episodio di “Spazi d’artista”

ROMA\ aise\ - È disponibile da oggi un nuovo episodio della webserie “Spazi d’artista”, realizzata dal Ministero degli Affari Esteri in collaborazione con la rivista Artribune. Si tratta di dieci brevi film dedicati ad altrettanti artisti della Collezione Farnesina che raccontano il loro percorso e il rapporto con gli studi nei quali operano. I film sono trasmessi uno al mese, fino a settembre 2021, sul sito e sui canali social di Artribune e del Ministero.
Loredana Di Lillo è protagonista del penultimo video: “Il mio lavoro cambia spesso”.
Nelle sue opere, Di Lillo si serve di linguaggi diversi: fotografia, installazioni, collage, creando contaminazioni che prendono ispirazione dal surrealismo e dall’arte concettuale. Alcuni lavori hanno carattere intimista e si interrogano sulla memoria e il passato, ruotando attorno al tema della perdita dell’innocenza. In altri, animati da forte tensione morale e politica, Di Lillo riflette invece sulla società contemporanea e sui suoi valori.
Formatasi all’Accademia di Belle Arti di Roma, Di Lillo vince nel 2012 il Premio Cairo. In seguito, è stata residente presso ISCP a New York. Attualmente vive e lavora a Milano.
In Collezione Farnesina è presente Lettera ‘T’ (Tyrant) (2013).
Spazi d’artista è un modo per scoprire i protagonisti del panorama artistico italiano contemporaneo che, nella sua vivacità e vitalità, testimonia il ruolo sempre centrale dell’Italia nella scena culturale internazionale. (aise)