Study in Italy: le borse di studio della Farnesina

ROMA\ aise\ - Il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale anche quest’anno offre borse di studio in favore di studenti stranieri e italiani residenti all’estero (IRE) per l’Anno Accademico 2022-2023, con l’obiettivo di favorire la cooperazione in campo culturale, scientifico e tecnologico, la proiezione del sistema economico dell’Italia nel mondo e la diffusione della conoscenza della lingua e cultura italiana.
La borsa di studio copre soltanto la frequenza di corsi sul territorio italiano.
Il bando e la lista dei Paesi beneficiari sono disponibili alla pagina online dedicata al bando (per le borse IRE: Argentina, Brasile, Cile, Colombia, Etiopia, Libano, Perù, Sud Africa, Uruguay e Venezuela)..
I candidati possono presentare domanda unicamente attraverso il Portale “Study in Italy” entro le ore 14.00 (ora italiana) del 9 giugno 2022.
Le borse possono essere usufruite dal 1° novembre 2022 e dovranno terminare entro il 31 ottobre 2023.
Inoltre, in memoria dell’Ambasciatore Luca Attanasio e dei suoi collaboratori (Vittorio Iacovacci e Mustapha Milambo) uccisi in Repubblica Democratica del Congo, anche per l’anno accademico 2022-23 è prevista una riserva per 3 borse di studio destinate a candidati provenienti da Marocco, Nigeria e Repubblica Democratica del Congo che intendano intraprendere o proseguire i loro studi nell’ambito delle relazioni internazionali, della cooperazione allo sviluppo, del diritto internazionale umanitario e dei diritti umani, con preferenza per le classi LM-38 (Lingue moderne per la comunicazione e la cooperazione), LM-52 (Relazioni internazionali), LM-62 (Scienze della politica), LM-81 (Scienze per la cooperazione allo sviluppo), LM-87 (Servizio sociale e politiche sociali). Il bando completo è disponibile qui.(aise)