IL GOVERNO INDICA PAOLO GENTILONI COME COMMISSARIO UE

IL GOVERNO INDICA PAOLO GENTILONI COME COMMISSARIO UE

ROMA\ aise\ - È Paolo Gentiloni il candidato italiano per la Commissione Europea. Indicato informalmente ieri sera dal Governo, che lo ha confermato nel primo Consiglio dei Ministri di oggi, Gentiloni domani incontrerà la presidente della Commissione Ue Ursula van der Leyen, che in un tweet ha confermato di aver ricevuto “nomi da tutti gli Stati membri dell'UE”. “Non vedo l'ora di formare una commissione ben bilanciata che presenterò martedì”, ha annunciato la presidente della Commissione.
“Ringrazio il Presidente del Consiglio Giuseppe Conte per l'incarico conferito”, le prime parole di Gentiloni. “È una responsabilità che mi onora. Cercherò con tutte le forze e con il mio lavoro di contribuire a una nuova stagione positiva per l'Italia e per l'Europa”.
Romano, alla soglia dei 65 anni, Gentiloni è il presidente del Partito Democratico. Laureato in scienze politiche, giornalista, è stato Presidente del Consiglio nella scorsa legislatura dopo le dimissioni di Renzi, arrivando a Palazzo Chigi dalla Farnesina.
Eletto per la prima volta in Parlamento nel 2001, alle elezioni del 2018 Gentiloni – alla sua quinta legislatura – è stato riconfermato alla Camera col Pd. (aise) 

Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli
Archivi