“A SLICE OF HAPPINESS / FETTE DI FELICITÀ”: A COPENAGHEN LA MOSTRA VIRTUALE DI MARIA WALTER NIELSEN

“A SLICE OF HAPPINESS / FETTE DI FELICITÀ”: A COPENAGHEN LA MOSTRA VIRTUALE DI MARIA WALTER NIELSEN

COPENAGHEN\ aise\ - Nell’ambito della quinta edizione della “Settimana della Cucina Italiana nel Mondo”, in corso sino a domenica 29 novembre, l’Istituto Italiano di Cultura di Copenaghen presenta una mostra virtuale a tema culinario.
Il progetto “A Slice of Happiness/Fette di Felicità”, realizzato dall’artista danese Maria Walter Nielsen, è infatti interamente dedicato al cibo e alla sua rappresentazione.
Esistono espressioni di una esattezza mozzafiato, capaci di accendere i riflettori su qualcosa che è sotto gli occhi di tutti ma che pochi notano. Nella lingua islandese, la parola Sauðljóst indica il preciso momento della giornata in cui la luce permette di distinguere le pecore. Non un attimo prima; e nemmeno uno dopo. È un’attenzione per i dettagli e le minuscole pieghe dell’esistenza del tutto naturale per Maria Nielsen, fashion graphic designer con forti legami con il mondo dell’arte e del progetto. Il gusto per l’osservazione meticolosa e la cura che mette in tutto quello che fa, hanno segnato la sua vena creativa. Come nel caso di “A Slice of Happiness/Fette di Felicità”, progetto nato durante il lockdown eppure immaginato da tempo, che esprime attraverso disegni colorati e divertenti un piacere semplice quanto immediato, quello del buon cibo, della condivisione felice nel preparare tutti insieme qualcosa da mangiare. Chi avrebbe mai detto che una fetta di salame possa rivelare un pattern così interessante.
Maria Nielsen sa aprire le cose e guardare come sono fatte dentro con entusiasmo, con interesse sincero. Tutto cambia e viene meglio, se è tagliato bene; e a pensarci bene, non è affatto scontato. Accanto ai salumi affettati accuratamente, alle rondelle di frutta, verdura e formaggi, Maria Nielsen dipinge anche i ritratti di un salumiere e una fruttivendola. La cornice ideale per mettere tutto nella giusta prospettiva, con un punto di ironia nei confronti dei dipinti tradizionali.
In programma sino al 20 dicembre, la mostra è anche visitabile (su appuntamento) presso Meme Gallery, galleria di oggetti di design, fondata a Milano da Maria Angela Di Pierro.
Maria Walter Nielsen (Copenhagen, 1976) è una fashion graphic designer. Dopo gli studi in Danimarca e Germania, si trasferisce in Italia dove ha lavorato con importanti case di moda. Il suo metodo creativo affianca all’uso dei software un approccio artigiano legato ai materiali e a diverse tecniche espressive come il disegno, la pittura e il cucito. (aise)


Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli
Archivi