ALL’IIC DI BELGRADO UN CONCERTO DEDICATO AI COMPOSITORI ITALIANI

ALL’IIC DI BELGRADO UN CONCERTO DEDICATO AI COMPOSITORI ITALIANI

BELGRADO\ aise\ - L’Istituto Italiano di Cultura di Belgrado ospiterà lunedì prossimo, 18 febbraio, il duo composto dalla pianista Marija Radovic e dal soprano Marijana Radosavljevic, che, dalle 18.00, si esibiranno in un concerto dedicato interamente ai grandi compositori italiani che hanno segnato la storia della musica classica mondiale, quali Pergolesi, Donizetti, Rossini, Puccini e altri.
Marija Radovic si è diplomata in pianoforte presso la Facoltà di musica di Belgrado con Aleksandra Pavlovic. Si è perfezionata con importanti professori quali Aleksandar Sandorov, Jokut Mihajlovic, Konstantin e Svetlana Bogino ecc. É vincitrice di numerosi premi in Serbia e all’estero ed ha suonato nelle principali sale belgradesi da solista e da musicista da camera. Nell’ambito del Chopin fest di Belgrado ha realizzato diversi workshop musicali per bambini ed è stata collaboratrice e pianista al progetto “Da Lubliana a Zemun”. Attualmente è il membro del trio Atrium, l’insegnante del pianoforte presso la scuola di musica “Stankovic” di Belgrado e il direttore del coro dei bambini “Passerotti”.
Marijana Radosavljevic si è laureata in canto presso la Facoltà di musica di Nis con Aleksandra Ristic e si è perfezionata nell’ambito della musica da camera con Ljudmila Gros Popovic alla Facoltà di Musica di Belgrado. Ha collaborato con professionisti quali Katarina Jovanovic, Marcello Bedoni, Marijana Mijanovic, Dragomir Nenov e tanti altri. Ha vinto numerosi premi da solista e insieme al trio “Atrium” che ha fondato. È impegnata in vari progetti del Madlenianum ed ha collaborato con la Nuova opera di Belgrado. Ha diretto il coro dei giovani “Radojica Milosavljevic”. Attualmente insegna il canto presso la scuola di musica “Bozidar Trudic” a Petrovac na Mlavi. (aise) 

Newsletter
Archivi