Belgrado: la XXI Rassegna Internazionale del Cinema Archeologico con l’IIC

BELGRADO\ aise\ - Si svolgerà da mercoledì prossimo, 12 maggio, al 19 maggio nell’atrio del Museo Nazionale di Belgrado, la XXI Rassegna Internazionale del Cinema Archeologico di Belgrado, organizzata dal Museo Nazionale di Belgrado in collaborazione con principali istituzioni culturali serbe e internazionali attive nella capitale serba. La Rassegna offre agli esperti del settore e al vasto pubblico di appassionati la possibilità di conoscere le produzioni più recenti nel settore dell’archeologia e delle discipline affini.
L’Istituto Italiano di Cultura di Belgrado, uno dei principali promotori della Rassegna fin dalla prima edizione, presenta quattro documentari italiani messi a disposizione dell’IIC Belgrado dai loro autori grazie alla preziosa collaborazione della Fondazione Museo Civico di Rovereto.
Tutti i documentari saranno presentati in versione originale italiana, con sottotitoli in lingua serba.
Programma delle proiezioni dei film italiani
Giovedì 13 maggio, ore 19.00, “Un Mistero Gabino” (Italia, 2018), Regia di Edoardo Torricella; domenica 16 maggio, ore 19.00, “Mesopotamia in memoriam: appunti su un patrimonio violato” (Italia, 2019), Regia di Alberto Castellani; lunedì 17 maggio, ore 19.00, L’arte in guerra (Italia, 2017); Regia di Massimo Becattini; martedì 18 maggio, ore 19.00, “Ars Longa Vita Brevis” (Italia, 2018), Regia di Riccardo Campagna. (aise)