Cosa sarà: il film di Francesco Bruni in streaming con l’IIC di Lione

LIONE\ aise\ - Dal prossimo 18 maggio, alle 18.00, l’Istituto Italiano di Cultura a Lione renderà disponibile la visione in streaming del film “Cosa sarà”, di Francesco Bruni. Il film sarà disponibile per 24 ore sulla Piattaforma MyMovies. Sarà trasmessa la versione originale con i sottotitoli in francese. Nel cast Kim Rossi Stuart, Barbara Ronchi, Lorenza Indovina, Giuseppe Pambieri, Raffaella Lebboroni e Nicola Nocella.
Bruno Salvati è un regista cinematografico di poco successo, separato da poco dalla moglie Anna, con la quale è rimasto in buoni rapporti. Anna e Bruno hanno due figli: Adele, una responsabile ventenne, e Tito, un adolescente problematico.
Dalle analisi eseguite a seguito di un leggero trauma fisico, Bruno scopre di avere una forma di leucemia. Suo padre, Umberto, dato che Tito e Adele non sono idonei al trapianto di cellule staminali ematopoietiche, decide di svelargli l'esistenza di una sua sorellastra. Il regista si mette così in viaggio, con il padre e i figli, alla ricerca di una donna di nome Fiorella. I quattro riescono a trovare la sorellastra di Bruno, che inizialmente si dimostra scossa e reticente a farsi asportare il midollo, ma in un secondo momento acconsente alla donazione.
La narrazione intervalla la parte trascorsa in ospedale per la chemioterapia precedente il trapianto e la parte restante della storia.
Per prenotare, occorre cliccare su "prenota ora" a questo link per ricevere il link alla piattaforma MyMovies. (aise)