“Dante in Musica” con l’IIC di Lione

LIONE\ aise\ - Si svolgerà martedì prossimo, 11 maggio, alle ore 14.00 sulla piattaforma Zoom, la conferenza in lingua italiana tenuta dalla Prof.ssa Laura Nieddu dell'Università Lumière Lyon 2, destinata ai liceali e organizzata dall’Istituto Italiano di Cultura di Lione, dal titolo Dante in Musica.
Le opere di Dante sono percepite da molti come pagine fondamentali della letteratura italiana e, sicuramente, mondiale, ma difficilmente si ha la percezione della reale influenza dell’arte del Sommo Poeta sulla nostra quotidianità.
Esistono studi che mostrano l’impatto delle sue opere sulla produzione letteraria contemporanea, sul nostro modo di parlare, sull’arte pittorica e finanche sul mondo del fumetto e dei videogiochi, ma la sua influenza non si ferma qui.
Il contributo che viene proposto verte sulla presenza di Dante nel mondo della canzone italiana contemporanea, da Angelo Branduardi a Franco Battiato, passando per Luciano Ligabue, Antonello Venditti o, ancora, Jovanotti e Murubutu. Viene presentato un percorso di ascolto e lettura di brani famosi e meno famosi, alla ricerca di tracce non solo dei versi danteschi, ma anche della rappresentazione del mondo e dell’oltremondo del grande scrittore fiorentino. (aise)