EBBANESIS IN TOUR IN ALBANIA

EBBANESIS IN TOUR IN ALBANIA

TIRANA\ aise\ - Stasera, dalle 21.30 alle 23.30, grazie all’organizzazione dell’Istituto Italiano di Cultura di Tirana e in collaborazione con Tulla Culture – Center, si terrà presso il Palazzo della Cultura Tulla Nouvelle il concerto delle Ebbanesis, duo composto da Viviana Cangiano e Serena Pisa.
Cangiano e Pisa, attrici e cantanti napoletane, iniziano a lavorare insieme sul repertorio classico napoletano e sulle splendide villanelle del cinquecento e seicento napoletano. Approdano sul web nel 2017 mettendo in piedi ufficialmente il duo pubblicando alcuni video delle loro versioni di canzoni napoletane di vario genere; e così quello che era nato quasi come un gioco si trasforma in poco tempo in un fenomeno social grazie ad una pagina seguitissima che le ha imposte all’attenzione del pubblico portandole a collaborare con numerosi artisti e ottenendo riscontri positivi anche da maestri del calibro di Isa Danieli, Lina Sastri, Teresa de Sio, Carlo Cerciello e Fiorenza Calogero.
Nel 2019 pubblicano sulla loro pagina facebook “Bohemian Rhapsody” tradotta in lingua napoletana, video che in 24 ore ha raggiunto due milioni di visualizzazioni e le ha imposte all’attenzione della stampa nazionale.
La loro musica le ha portate ad esibirsi su numerosi palchi non solo in Italia (dove i loro spettacolo registrano l’esaurito quasi ovunque) ma anche in Arabia Saudita, Francia e Russia.
“Serenvivity” è il nome del loro spettacolo e deriva dal termine Serendipity che indica “l’attitudine a fare scoperte fortunate ed impreviste, la capacità di cogliere ed interpretare correttamente un fatto rilevante che si presenti in modo inatteso e casuale”. Come quello che è successo alle due cantanti ed attrici che quasi per caso durante una prova o dietro le quinte di uno spettacolo scoprono la loro perfetta armonia delle loro voci e la straordinaria capacità di adattare qualsiasi tipo di repertorio al loro stile unico che travalica i generi: la scoperta di qualcosa di inatteso e importante che non ha nulla a che vedere con quanto ci si proponeva o si pensava di trovare.
“Serenvivity” è uno spettacolo delicato e potente che partendo dalle villanelle e da brani della tradizione barocca napoletana si apre all’intramontabile repertorio della musica partenopea spaziando attraverso brani di tradizioni diverse appositamente tradotte in lingua napoletana con uno swing eccezionale, armonie vocali eleganti e sempre sorprendenti e un approccio ironico e coinvolgente.
“Serenvivity” è anche il titolo del loro primo disco, pubblicato nel 2018 in seno all’Orchestra di Piazza Vittorio dall’etichetta Vagabundos (2018), vanta la produzione artistica di Pino Pecorelli, Mario Tronco e Angelo Elle e contiene gli inediti scritti da Alessio Bonomo e Mario Tronco. (aise) 

Newsletter
Archivi