“Green Landscape Design”: al’IIC di Belgrado la mostra di Laura Federici

BELGRADO\ aise\ - L’Istituto Italiano di Cultura di Belgrado, in collaborazione con l’Accademia di Belle Arti di Frosinone, la Facoltà di Arti Applicate di Belgrado e lo Studio ma0/Emmeazero, presenta la mostra “Green Landscape Design” di Laura Federici che propone/comprende una serie di dipinti aventi come soggetto la capitale serba.
I dipinti in mostra sono nati dalla combinazione tra l’esperienza vissuta e quella poi rivissuta dall’artista una volta rientrata nel suo studio, attraverso la visione di alcuni frame video ripresi dalla telecamera che da sempre accompagna i suoi viaggi. La Federici ha scrutato la città con la curiosità del viaggiatore digitale, planata dall’alto attraverso Google Earth, inseguendo le tracce dell’architettura “brutale” alla ricerca dei progetti che hanno lasciato segni forti.
Tra i tanti pittori che hanno scelto il paesaggio come principale forma di espressione artistica, Laura Federici, che negli anni ha dato vita a diversi progetti pittorici in giro per il mondo, si distingue chiaramente per la qualità pittorica delle sue tele e dei suoi disegni. Le sue tele colpiscono anche per la spregiudicatezza con la quale utilizza il colore: colori forti, squillanti, a volte anche dissonanti, che fanno vibrare d’energia tutte le composizioni.
L’inaugurazione avrà luogo, alla presenza dell’artista, dello storico dell’arte Alberto Dambruoso e dell’architetto Ketty Di Tardo, domani, martedì 17 maggio, alle ore 18, presso l’Istituto Italiano di Cultura di Belgrado. La mostra sarà visitabile fino al 30 giugno dal lunedì al giovedì dalle 10.00 alle 18.00 e il venerdì dalle 10.00 alle 15.00.
Domani mattina alla Facoltà di Arti Applicate di Belgrado ci sarà anche un seminario sul Green Landscape Design cui prenderanno parte Laura Federici, Alberto Dambruoso e Ketty Di Tardo. (aise)