Incontri musicali europei in Serbia con i concerti di Zorica Belic e Nazareno Ferruggio

BELGRADO\ aise\ - S’intitolano “Incontri musicali europei” tre concerti della solista serba Zorica Belic (soprano) e del pianista italiano Nazareno Ferruggio che si svolgeranno tra il 24 e il 28 giugno prossimi a Subotica, Novi Sad e Belgrado in occasione della Festa della Musica, manifestazione che si tiene il 21 giugno di ogni anno per celebrare il solstizio d’estate. I concerti sono un omaggio alla musica italiana e serba e intendono esprimere l’importanza della cultura in questa nuova realtà pandemica nonché trasmettere un messaggio di pace e tolleranza.
La prima del concerto “Incontri musicali europei” avrà luogo a Subotica presso la Sala dell’Assemblea del Municipio (Trg Slobode 1) giovedì 24 giugno alle ore 20.00. Il concerto è organizzato in collaborazione con il Vice Consolato Onorario d’Italia a Subotica e il Centro Italiano di Cultura “Piazza Italia”.
Sabato 26 giugno alle ore 20.00 Zorica Belic e Nazareno Ferruggio si esibiranno a Novi Sad presso il Centro culturale Elšeg. Il concerto è organizzato con il sostegno dell’Assessorato alla Cultura della Città di Novi Sad.
Lunedì 28 giugno i due musicisti si esibiranno in concerto presso l’Istituto Italiano di Cultura di Belgrado. Il concerto si terrà senza pubblico e verrà registrato e pubblicato in differita sui canali online dell’IIC Belgrado.
Il programma prevede musiche di importanti compositori italiani e serbi, tra cui Scarlatti, Tosti, Puccini, Leoncavallo, Bajic, Binicki, la cui tematica è basata sulla glorificazione della musica e della creatività.
Zorica Belic ha conseguito il Master in Canto lirico presso l’Accademia delle Arti dell'Università di Novi Sad. Si è esibita nei principali ruoli di soprano nelle opere di Verdi, Puccini, Donizetti, Mozart, Bach. Ha collaborato con numerosi artisti serbi e internazionali e si è esibita con diverse orchestre, tra cui l’Orchestra della RTV, l’Orchestra della RTS, l’Orchestra dell’Accademia delle Arti di Novi Sad, l’Orchestra Sinfonica delle Forze Armate Serbe, l’Orchestra del Teatro Nazionale Serbo di Novi Sad. È vincitrice di varie borse di studio, tra cui la borsa di studio del Goethe Institut nell’ambito del progetto Berliner tage für alte music a Berlino che l’ha vista esibirsi ne L’Incoronazione di Poppea di Claudio Monteverdi. È inoltre vincitrice del terzo premio al Concorso pianistico internazionale “Nikolai Rubinstein” di Parigi e del premio speciale del Festival della cultura slava di Mosca. È autrice di numerosi progetti musicali e iniziatrice del Fondo regionale per lo sviluppo dell’arte.
Dopo essersi diplomato presso il Conservatorio di Musica “Niccolò Piccinni” di Bari, Nazareno Ferruggio ha completato un corso di specializzazione presso la Musikhochschule di Mannheim in Germania ed ha terminato gli studi presso la Musikhochschule Bern in Svizzera. Si è esibito presso alcune delle sale più importanti del mondo, tra cui Carnegie Hall, Lindemann Hall, Cheong Ju Arts Center, Rosengarten, Wiener Saal, Palau de la Musica, Auditorium de Leon, Rose Wagner Hall, Teatru Manoel, Palacio de Bellas Artes. Ha ricevuto premi internazionali all’Ibla Grand Prize ed al Grieg International Piano Competition di Oslo ed è stato finalista al Concorso Internazionale Gina Bachauer di Salt Lake City. Ha registrato per radio e televisioni coreane, giapponesi, spagnole, peruviane e maltesi ed ha inciso tre CD per la casa discografica Wide Classique. È stato solista con l’Orchestra della Provincia di Bari, ICO Magna Grecia, Malta Philarmonic Orchestra e Orchestra dello stato di Michoacan. (aise)