LA CONSERVAZIONE PREVENTIVA PER SITI ARCHEOLOGICI: A BELGRADO IL CORSO PROMOSSO DA CIK E IIC

LA CONSERVAZIONE PREVENTIVA PER SITI ARCHEOLOGICI: A BELGRADO IL CORSO PROMOSSO DA CIK E IIC

BELGRADO\ aise\ - Inizierà lunedì prossimo, 23 settembre, a Belgrado “La conservazione preventiva per siti archeologici” il corso organizzato dall’Istituto centrale per la conservazione e dall’Istituto italiano di cultura in collaborazione con l’Istituto superiore per la conservazione ed il restauro di Roma (ISCR).
Il programma del corso, che avrà una durata di 6 giorni per concludersi il 28 settembre, è ideato come una formazione introduttiva nel campo della conservazione preventiva e del mantenimento di siti archeologici, includendo la valutazione dei rischi e delle condizioni nella manutenzione dello stato della località nonché il processo decisionale circa le misure temporanee e permanenti da adottare.
Il corso – che sarà ospitato nella sede dell’IIC – è dedicato principalmente agli esperti delle istituzioni serbe che si occupano della protezione e della gestione di siti archeologici. Per questo motivo attenzione particolare sarà dedicata alla metodologia della pianificazione della conservazione del terreno. (aise) 

Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli
Archivi