LA GIORNATA DELLA COMMEDIA DELL'ARTE IN ISRAELE

LA GIORNATA DELLA COMMEDIA DELL

TEL AVIV\ aise\ - In occasione della Giornata della Commedia dell’Arte, l'Istituto Italiano di Cultura di Tel Aviv presenta un programma di eventi dedicati alla maschera. La serie di iniziative si terrà dal 23 al 28 febbraio tra le città di Holon, Tel Aviv e Gerusalemme.
Ospite della Giornata della Commedia dell’Arte 2020 in Israele sarà l’attore, insegnante e costruttore di maschere Carlo Dalla Costa.
Artista poliedrico con Master Internazionale in Commedia dell’Arte, Carlo Dalla Costa ha preso parte a numerosi laboratori di recitazione dal 2010 ad oggi. Esperto nella lavorazione di cuoio per la costruzione di maschere, attore teatrale ma anche cinematografico, ha partecipato a importanti festival e ha condotto un gran numero di workshop internazionali sulla Commedia dell’Arte.
“Mascherata” è il titolo del laboratorio di costruzione di maschere della Commedia dell’Arte che Dalla Costaterrà domenica 23 febbraio, dalle ore 16.00 alle 20.00, e lunedì 24 febbraio, nello stesso orario, presso il Centro Teatro dei Burattini di Holon. Sempre lunedì, alle ore 10.30, ad Holon ci sarà la conferenza/spettacolo dell'attore “La commedia dell'arte” in inglese e italiano con traduzione in ebraico. I due eventi si svolgeranno sotto la direzione artistica della compagnia teatrale Scapino.
Martedì 25 febbraio, dalle ore 17.30 alle 22.30, sarà il Teatro Hasimta di Giaffa, a Tel Aviv, ad ospitare le celebrazioni della Giornata della Commedia dell’Arte. Aprirà "L’onore del Ministro", nuova commedia della Compagnia Scapino, in cui la satira assume lo stile della commedia dell’arte. Lo spettacolo, in ebraico, si avvale di testo e regia di Barak Gonen, con la consulenza artistica e la drammaturgia di Haim Abud, il design delle maschere di Einat Sandrovich e i costumi e la scenografia di Meirav Nathaniel Danon. In scena gli attori Ella Gopher Abud, Gal Sasson, Hila Gonen, Haim Abud e Barak Gonen. Alle 19.30 si prosegue con “La maschera nella Commedia dell’Arte”: Carlo Dalla Costa terrà una breve conferenza in lingua inglese sulla Commedia dell’Arte e sul profondo significato che essa ha nel mondo teatrale. L’artista coinvolgerà lo spettatore in un viaggio tra le differenti maschere e le molteplici personalità che nel ‘500 popolavano la penisola italiana. Alle 20.15 un ricevimento sul tetto del Teatroe poi alle 21.30 la replica de “L’onore del Ministro”.
Nella giornata di venerdì 28 febbraio Carlo Dalla Costa si sposterà a Gerusalemme, dove il Museo di Arte Ebraica Italiana U. Nahon ospiterà alle ore 10.00 il workshop-spettacolo “Su la maschera!”. Dalla Costa presenterà personaggi tradizionali e maschere autentiche della Commedia dell’Arte dal 1500 ai giorni nostri. Ad ogni partecipante verrà data la possibilità di creare la propria maschera da zero o partendo da una matrice in creta, legno o gesso tra quelle messe a disposizione. (aise)


Newsletter
Rassegna Stampa
 Visualizza tutti gli articoli
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli