“L’IIC LIONE A CASA TUA”: NUOVI APPUNTAMENTI ONLINE

“L’IIC LIONE A CASA TUA”: NUOVI APPUNTAMENTI ONLINE

LIONE\ aise\ - L'Istituto Italiano di Cultura di Lione continua con la sua rassegna per tenere compagnia a soci e amici con “L’IIC Lione a casa tua” con la cultura italiana. Diversi gli appuntamenti di questa settimana tra letteratura, cinema, fotografia e ricerca del Bel paese.
Si parte con “ItalianaMente”, la rubrica settimanale che vuole far conoscere i “cervelli italiani” che lavorano in Auvergne Rhône Alpes. Questa settimana Claudio Rosmino ha incontrato la Dottoressa Liuba Papeo, dal 2016 ricercatrice in neuroscienze presso l'Istituto delle scienze cognitive "Marc Jeannerod" di Bron. Nel suo curriculum, numerose esperienze di ricerca in prestigiosi atenei all'estero, tra cui "Harvard", "Pompeu Fabra" di Barcellona e "Sissa" di Trieste, con la quale si cercherà di venire a capo della domanda: come funziona il nostro cervello, quali sono le connessioni che regolano il linguaggio e il riconoscimento degli oggetti e come il nostro organo più complesso ed elaborato influenza le ricerche nel campo dell'intelligenza artificiale?
Poi sarà la volta delle foto che raccontano l’Italia attraverso gli occhi degli studenti dei corsi di lingua e cultura italiana dell’IIC.
Come la settimana scorsa, inoltre, l’IIC segnala la terza parte del video realizzato dal Cidim (Comitato Nazionale Italiano Musica). Si tratta del 3° link del progetto Rode - capricci per violino (13-18) dei 24 Capricci op. 22 di Pierre Rode.
Per la letteratura, l’IIC segnala invece un'intervista su Rai cultura dell'autrice Valeria Parrella, una dei dodici finalisti del Premio Strega.
Per il cinema, invece, propone il film di Matera Plovdiv, “La retta via della cultura di Isabella Trovato e Donato Vena”. (aise) 

Newsletter
Archivi