OSAKA: IRENE GRANDI LIVE SUL SITO DELL'IIC PER IL 55° DEL GEMELLAGGIO TRA FIRENZE E KYOTO

OSAKA: IRENE GRANDI LIVE SUL SITO DELL

OSAKA\ aise\ - Il 22 settembre 2020 le città di Firenze e Kyoto celebrano il 55°anniversario del loro gemellaggio. In questa occasione, per promuovere la musica italiana e una bella immagine del nostro Paese, l’Istituto Italiano di Cultura di Osaka, diretto da Giovanni A. A. Desantis, presenta sulla piattaforma IIC Osaka EVENTI ONLINE il video-concerto di Irene Grandi, cantante fiorentina di fama internazionale.
Nel video, oltre alla musica di Irene Grandi e del suo power trio, sarà possibile trovare anche delle immagini suggestive di Firenze e i saluti di amicizia dei sindaci delle due città. Irene Grandi sarà affiancata da Saverio Lanza alla chitarra e ai cori, Fabrizio Morganti alla batteria e Piero Spitilli al basso elettrico.
L'iniziativa è stata resa possibile grazie alla collaborazione con New Age Productions e al caloroso sostegno del sindaco di Firenze Dario Nardella, del sindaco di Kyoto Daisaku Kadokawa e del console generale d’Italia ad Osaka, Luigi Diodati.

Il concerto sarà disponibile in streaming sino al 31 dicembre, anche se, annuncia l'Istituto, è possible un’estensione del periodo di trasmissione.
Irene Grandi (Firenze, 6 dicembre 1969) è una cantautrice italiana. Nel 1994 viene scoperta dal grande pubblico grazie alle canzoni “Fuori” e “T.V.B.” (scritta appositamente per lei da Jovanotti), ma il grande successo giunge l’anno seguente, nel 1995, quando vende oltre 500.000 copie in Italia dell’album “In vacanza da una vita”, trainato dal fortunato singolo omonimo, e dal successo del brano “Bum bum”. Ha attraversato diversi generi musicali, tra cui rap, pop, soul, blues e jazz, ma senza rinunciare alla melodia italiana, collaborando spesso con artisti del panorama musicale nazionale, tra cui, Jovanotti, Eros Ramazzotti, Claudio Baglioni, Paolo Vallesi, Pino Daniele e Vasco Rossi, fino ad Elio e le Storie Tese e Tiziano Ferro, per cui la cantante toscana ha firmato un brano contenuto nell’album “L’amore è una cosa semplice” (2011).
Il 2008 la vede anche autrice della sua autobiografia ufficiale e prima donna ad interpretare un intero album natalizio (“Canzoni per Natale”) in Italia.
Nel corso della sua carriera ha cantato anche in spagnolo e ha eseguito duetti in tedesco, francese, indiano e in lingue africane, vendendo circa 5 milioni di dischi, premiati in Italia con un disco di diamante, nove dischi di platino e quattro dischi d’oro e posizionando nelle top-ten delle classifiche italiane 9 album e 8 singoli, di cui un singolo al numero uno.
Ha partecipato sei volte al Festival di Sanremo, raggiungendo il secondo posto nel 2000 con il brano “La tua ragazza sempre”, e nel 2020 con il brano “Finalmente io” scritto da Vasco Rossi per lei. Ha inoltre preso parte, come cantante, a sei edizioni del Festivalbar, conquistando due volte il podio e vincendo il Premio Radio. Nel 2009 ha vinto un Wind Music Award e nel 2011 un Sanremo Hit Award. (aise)


Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli
Archivi