SEOUL: UN WEBINAR DELLA FUMETTISTA VANNA VINCI PER LA SETTIMANA DELLA LINGUA ITALIANA

SEOUL: UN WEBINAR DELLA FUMETTISTA VANNA VINCI PER LA SETTIMANA DELLA LINGUA ITALIANA

SEOUL\ aise\ - L’Ambasciata d’Italia in Corea e l’Istituto Italiano di Cultura di Seoul, per celebrare la XX Settimana della Lingua Italiana nel Mondo, dedicata a “L’italiano tra parola e immagine: graffiti, illlustrazioni e fumetti”, il 27 ottobre scorso hanno organizzato un webinar con Vanna Vinci, autrice della novella grafica "Frida Kahlo", tradotta e pubblicata in coreano nel 2019.
Vanna Vinci, nata a Cagliari nel 1964, lavora nel mondo fumetto dal 1990. Da allora ha pubblicato le sue storie a fumetti per Feltrinelli, 24 Ore Cultura, Mondadori, Bao Publishing, Dargaud, Rizzoli Lizard, Hachette, Planeta, Kappa Edizioni, Kodansha. I suoi libri sono stati pubblicati in Italia, Francia, Spagna. Lavora anche come illustratrice per ragazzi. Ha vinto lo Yellow Kid come miglior disegnatore di fumetti nel 1999, il Gran Guinigi nel 2005. Nel 2001, il suo libro "L’età salvaggia" ha vinto il premio Romics come miglior opera di scuola europea.
Il volume "Frida Kahlo" è un diario a fumetti per ricomporre l’arte, la vita e i sentimenti di Frida Kahlo: l’infanzia, l’incidente, il leggendario matrimonio con Diego Rivera, la scoperta della passione per una pittura trasformarta in specchio dell’interiorità. La storia straordinaria di una donna magnetica, carismatica promotrice della propria immagine: un’icona pop.
Dal 28 ottobre è inoltre aperta l'esposizione "Lucca Project Contest 2020", 30 pannelli dei finalisti dell’ultimo concorso di LuccaCrea. La mostra si svolge presso l’edificio High Street Italia dell’ICE e rimarrà aperta fino al 22 novembre.
Il Lucca Project Contest è un concorso nazionale dedicato ad aspiranti autori di fumetto, indetto da Lucca Comics & Games e giunto alla sedicesima edizione. Ogni anno, circa duecento giovani autori sottopongono i loro progetti, valutati da una giuria di addetti ai lavori. Quindici finalisti si contendono la vittoria finale, che consiste in un regolare contratto di edizione con Edizioni BD, partner editoriale del Project Contest. Gran parte dei precedenti vincitori e molti finalisti del Project Contest sono oggi professionisti affermati. (aise)