"STORIE IN VALIGIA": AD AMBURGO LETTURE ANIMATE PER INSEGNARE L’ITALIANO AI BAMBINI

"STORIE IN VALIGIA": AD AMBURGO LETTURE ANIMATE PER INSEGNARE L’ITALIANO AI BAMBINI

AMBURGO\ aise\ - "Storie in valigia" ovvero letture animate in italiano per insegnare la lingua ai più piccini. È il ciclo che si aprirà il 10 settembre ad Amburgo per iniziativa dell’Istituto Italiano di Cultura. Gli incontri previsti sono tre (l’1 ottobre e il 5 novembre i successivi), saranno ad ingresso libero e si terranno in sede con porari diversi a seconda delle fasce di età: dalle ore 15 alle 17 per bambini dai 3 ai 5 anni e dalle 16 alle 17 per i bambini dai 6 ai 9 anni. Il ciclo si chiuderà domenica 8 dicembre con una "Festa della Lettura" per bambini.
"Vi andrebbe di iniziare con noi un viaggio in compagnia della nostra valigia piena di storie? Andremo a raccontarvi delle prodezze di Hogard, draghetto tutto cuore, scopriremo insieme a voi cosa possa mai farci un Rinofante sul tetto, viaggeremo sulle magnifiche illustrazioni di Fuad Aziz insieme ai corvi che vorrebbero essere di mille colori! Voleremo con le più belle storie di Ada, Aquilone e i loro amici, sapientemente illustrate da Altan, Nicoletta Costa e altri grandi illustratori per bambini e ragazzi del panorama italiano contemporaneo…". Così gli organizzatori introducono la serie di letture.
"Attraverso una selezione di albi illustrati di autori italiani o in traduzione proporremo con letture animate a due voci, con Kamishibai e altre tecniche di lettura ad alta voce, storie in italiano avventurose, tenere, divertenti, esilaranti. Un modo per incontrare nuovi amici fra le pagine dei libri e sul nostro "tappetone volante" e trovare storie che ci accomunano. Storie per ridere a crepapelle, storie per sognare ad occhi aperti e storie per crescere forti e sicuri..."
Gli incontri saranno a cura di Silvia Ferioli e Francesca Parenti.
Silvia Ferioli è "architetto viaggiatore" con la passione della fotografia di viaggio e della lettura. Divisa tra Milano e Amburgo, dalla nascita del suo bimbo ha viaggiato insieme a lui e a tanti piccoli italo-amburghesi sulle pagine degli albi illustrati più disparati, alla ricerca di storie sempre nuove. Ha frequentato corsi di lettura ad alta voce dedicati a gruppi di lettura per l’infanzia e dal 2012 è attiva nella promozione alla lettura, inserendosi nel circuito amburghese di "Gedichte für Wichte" come conduttrice di un gruppo di lettura per bambini in lingua italiana. È una delle organizzatrici delle letture de “Il Circolino dei Folletti”.
Francesca Parenti è italiana di nascita e tedesca per scelta. Fa la traduttrice per mestiere, l'insegnante per passione e, appassionandosi alla lettura ad alta voce e a quel magico legame che si crea tra lettore e piccolo ascoltatore, ha iniziato a dedicarsi ad attività legate alla promozione della lettura. È l’organizzatrice del gruppo "L’Arca dei Cuccioli". (aise)


Newsletter
Archivi