L’Aquila: l’Istituto Cinematografico dona trecento libri al Reparto Pediatria dell’Ospedale

L’AQUILA\ aise\ - La Biblioteca “Giovanni Tantillo” dell’Istituto Cinematografico dell’Aquila “La Lanterna Magica” ha deciso di donare al Reparto Pediatria del Presidio Ospedaliero Regionale “San Salvatore” dell’Aquila trecento libri illustrati destinati ai bambini di età compresa da 0 a 6 anni, divisi per fascia di età.
“Promuovere la lettura come strumento di crescita, sensibilizzando i genitori sull’importanza della lettura ad alta voce nella fascia di età 0-6 anni, è l’obiettivo che abbiamo inteso realizzare con il progetto Read and Grow! sostenuto dal Cepell, Centro per il Libro e la Lettura e avviato nello scorso mese di marzo”, spiegano dall’Istituto Cinematografico. “La convinzione che la promozione del libro e della lettura debba essere estesa e garantita anche in contesti non canonici e la necessità di interagire con le realtà istituzionali e non, presenti nel territorio, sono il presupposto che ha ispirato la collaborazione con il Reparto Pediatria del nosocomio cittadino; l’intento è di offrire al bambino ricoverato o di passaggio, momenti di svago e di benessere attraverso il libro e la lettura”.
La donazione è frutto di un accordo siglato il 12 ottobre scorso alla presenza di Paola Cipriani, Presidente Onorario dell’Istituto Cinematografico, Mercedes Calvisi, Consigliere Delegato dell’Istituto Cinematografico, Pierluigi Cosenza, Direttore dell’Agenzia Sanitaria Regionale, Ferdinando Romano, Direttore Generale della Asl 1 Avezzano-Sulmona-L'Aquila e Giovanni Farello, Direttore del Reparto di Pediatria dell’Ospedale dell’Aquila. (aise)