RAI ITALIA: SPORT FEDE E RICERCA NELLA NUOVA PUNTATA DI “CRISTIANITÀ”

 RAI ITALIA: SPORT FEDE E RICERCA NELLA NUOVA PUNTATA DI “CRISTIANITÀ”

ROMA\ aise\ - “Lo sport consente a tutti di migliorare il benessere e la salute, di imparare a lavorare in squadra, a saper vincere e anche a saper perdere”: attorno a queste parole di Papa Francesco che crede nello sport per la fraternità, per l’unità, e l’incontro, si sviluppa il dialogo di “Cristianità”, il programma televisivo di Rai World realizzato e condotto da suor Myriam Castelli in onda domani, domenica 20 settembre, in diretta dagli studi Rai di Saxa Rubra in Roma sui canali di Rai Italia.
Con gli occhi su Assisi dove il Papa è atteso per la firma della sua terza Enciclica “Fratelli tutti”, gli ospiti della puntata di domani saranno medici impegnati in vari settori.
Il primo è un italo-americano, Antonio Giordano, Direttore dell'Institute for Cancer Research and Molecular Medicine and Center of Biotechnology e del College of Science and Technology of Temple University BioLife Science di Philadelphia, in America, con il quale si parla dell’odierna Giornata Internazionale dello sport universitario, dei campus come spazi importanti per l’amicizia, scuola di vita e di relazione. Poi il professore ricorda gli ultimi sviluppi della scienza sul covid-19 e le limitazioni imposte dal virus anche in campo sportivo. Un riferimento al videomessaggio del Papa alle Nazioni Unite che iniziano l'attività nel 75° anno di vita.
L’altra ospite è Patrizia Maiorano, medico fisiatra per la riabilitazione neurologica, ortopedica e sportiva che lavora con una equipe consolidata nel campo dedlla riabilitarzione. Con Maiorano ci si sofferma sulle varie ferite che colpiscono il corpo e lo spirito e sullo sport come fattore educativo. Significativa l’intervista ad Alfonso De Nicola, medico fisiatra e medicina dello sport che esercita con passione la sua professione con particolare attenzione all’educazione e al mondo della solidarietà.
Si va poi ad Assisi dove il Vescovo della città Mons. Domenico Sorrentino manifesta la gioia dell’attesa di Papa Francesco, il Papa che più di tutti ha visitato la Porziuncola, che si recherà il 3 ottobre per firmare la sua nuova Enciclica e più precisamente a affidare al Poverello il presente e il futuro della Chiesa in questo tempo di post-pandemia.
Un particolare ricordo per immagini in occasione della prossima festa di Padre Pio, il Francesco del ventesimo secolo che ha disseminato il mondo con i gruppi di preghiera e d’azione caritativa.
In trasmissione spazio anche a due tenori italiani di ritorno dall'Amazzonia, Claudio Mattioli e Massimiliano Barbolini, intervistati insieme a Padre Gerardo Maia, Rettore del Pontificio Collegio Brasiliano.
Si prosegue con la S. Messa che si celebra nella Cappella dell’Università Cattolica del Sacro Cuore di Roma e, a mezzogiorno, l’Angelus del Papa dalla finestra del Palazzo Apostolico.
Programmazione
Rai Italia 1 (Americhe)
NEW YORK / TORONTO domenica 20 settembre h03.15 replica ore 11
BUENOS AIRES domenica 20 settembre h04.15 – Replica h12
SAN PAOLO domenica 20 settembre h04.15
Rai Italia 2 (Asia - Australia)
PECHINO/PERTH domenica 20 settembre h15.15
SYDNEY domenica 20 settembre h17.15
Rai Italia 3 (Africa)
JOHANNESBURG domenica 20 settembre h9.15. (aise) 

Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli
Archivi