“BEIRUT”: 5 ITALIANI RACCONTANO L’ESPLOSIONE NELLA NUOVA PUNTATA DI “EXPAT”

“BEIRUT”: 5 ITALIANI RACCONTANO L’ESPLOSIONE NELLA NUOVA PUNTATA DI “EXPAT”

ROMA\ aise\ - Cinque italiani che vivono a Beirut raccontano che cos'è successo attorno a loro il giorno dell'esplosione che ha devastato la città, e il loro rapporto con una città crocevia del Medio Oriente. Si intitola “Beirut” la puntata di sabato scorso, 8 agosto, di “Expat”, il programma di Rai Radio 3 che, condotto da Marco Motta e Sara Sanzi, va in onda di sabato alle 10.15, e che ora è disponibile anche online su RaiPlay radio.
Una città che nel giro di pochi istanti ha cambiato completamente volto. Le voci di cinque italiani che vivono a Beirut ci raccontano che cos'è successo attorno a loro e che cosa hanno provato dopo l'esplosione del 4 agosto che ha devastato la città. Una città che unisce oriente e occidente, segnata dalle ferite del passato e che stava già affrontando una crisi economica e sociale molto pesante, sfociata in una serie di proteste popolari iniziate nell'ottobre scorso. Con le voci di Antonia Williams, Federico De Nardo, Bàssem Oreste Angioi, Giuliano Martiniello, e Francesca. (aise) 

Newsletter
Rassegna Stampa
 Visualizza tutti gli articoli
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli