IL PIANISTA ROBERTO PROSSEDA CONCERTO AD ASHGABAT PER IL 40° DI NINO ROTA

IL PIANISTA ROBERTO PROSSEDA CONCERTO AD ASHGABAT PER IL 40° DI NINO ROTA

ASHGABAT\ aise\ - Come è stato illustrato dall’ambasciatore d’Italia ad Ashgabat, Diego Ungaro, il 40° anniversario del compositore Nino Rota è stato celebrato anche in Turkmenistan, nel quadro delle numerose attività culturali ed artistiche che vengono regolarmente promosse dall’Ambasciata d’Italia grazie al programma straordinario di promozione "Vivere all’italiana", in collaborazione con i Ministeri degli Affari Esteri e della Cultura.
Questa sera, 18 giugno, presso il Teatro Maghthumguly di Ashgabat, l’Ambasciata d’Italia ha organizzato infatti un concerto – la cui notizia ha circolato in anticipo su numerosi mezzi di informazione locale, riscuotendo un forte interesse – che ha visto la partecipazione al pianoforte del maestro Roberto Prosseda.
Il programma ha incluso musiche di Gioacchino Rossini (Ouverture dall’Italiana in Algeri), Guido Alberto Fano (Andante e allegro con fuoco), Nino Rota (Nino Rota Soirée per pianoforte e orchestra e temi per orchestra dal film "Il Padrino") e dei compositori turkmeni Redjepov e Agajikov (concerto per tamburi e orchestra), eseguite dall’Orchestra sinfonica nazionale turkmena diretta da Resul Klychev.
Durante la sua presenza ad Ashgabat il maestro Roberto Prosseda si è reso disponibile per svolgere anche una master class rivolta ai pianisti del Conservatorio di Ashgabat. (aise)


Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli
Archivi