"LA MIA VISIONE DEL CINEMA ITALIANO": FARE CINEMA IN MOSTRA A LIMA CON L’ARTISTA GRAFICO CHERMAN

"LA MIA VISIONE DEL CINEMA ITALIANO": FARE CINEMA IN MOSTRA A LIMA CON L’ARTISTA GRAFICO CHERMAN

LIMA\ aise\ - Si inaugura domani, 22 maggio, a Lima la mostra con cui l'Istituto Italiano di Cultura celebra la seconda edizione di Fare Cinema – Settimana del cinema italiano nel mondo.
"La mia visione del cinema italiano" è il titolo dell’esposizione che sino al 6 luglio presenterà le opere del celebre artista grafico Cherman presso la Galleria Mario Sironi dell’Istituto.
Cherman è un artista peruviano, autodidatta ed erede delle strategie dell’arte pop. Nel corso degli anni, ha presentato diverse mostre individuali e collettive in numerosi spazi espositivi in Perù e all’estero. L’artista ha da poco partecipato a una conferenza sul proprio lavoro presentata nel David Rockefeller Center for Latin American Studies at Harvard di Boston. Affascinato da molti dei film italiani più noti, Cherman ha voluto dedicare quest’esposizione ad attrici, attori e registi che, nel corso degli anni, hanno rappresentato per lui una grande fonte di ispirazione. (aise)


Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli
Archivi