“UNTIL FURTHER NOTICE”: DIALOGHI SULL'ARTE CON L'IIC NEW YORK

“UNTIL FURTHER NOTICE”: DIALOGHI SULL

NEW YORK\ aise\ - Un nuovo ciclo di incontri online dal titolo “Until Further Notice” si inaugurerà il 24 settembre per iniziativa dell'Istituto Italiano di Cultura di New York, che intende così creare uno spazio di incontro e confronto tra artisti, galleristi e curatori per riflettere sulle sfide che l’arte e la cultura si trovano ad affrontare in questo particolare momento storico.
A partire da giovedì prossimo, dunque, due incontri mensili trasmessi in live streaming sulla piattaforma Zoom saranno occasione per aprire un dialogo tra i professionisti dell’arte, alcuni di base negli Stati Uniti altri di base in Italia, per ragionare sul futuro delle professioni creative e degli eventi culturali.
Le interviste vedranno due ospiti per ogni puntata e saranno moderate dalla giornalista e corrispondente da New York per Artribune, Maurita Cardone.
I primi due ospiti saranno gli artisti Fiamma Montezemolo ed Eugenio Tibaldi. Tra gli altri ospiti confermati anche gli artisti Marinella Senatore, Federico Solmi e Marina Sagona, i galleristi Luigi Mazzoleni (direttore Mazzoleni Art) e Francesco Scipioni (direttore di Mucciaccia New York), la specialista museale Marina Pugliese e la direttrice del Center for Italian Modern Art di New York, Laura Mattioli.
Artisti, curatori e galleristi saranno invitati a raccontare come la propria professione, analizzata sia nei suoi aspetti più personali e intimi che nelle sue connotazioni professionali e di business, venga influenzata dalla situazione attuale e come, allo stesso tempo, si possano trovare nella produzione artistica delle soluzioni alla crisi.
Qual è il ruolo dell’arte e della creatività in un mondo che si sposta sempre più online, in cui la fruizione culturale dal vivo è messa in discussione, un mondo in cui si riaccende la conflittualità sociale e in cui la crisi economica mette a rischio anche le più solide istituzioni culturali? Qual è, in questo contesto, la risposta degli artisti? Quali strade si aprono per gallerie d’arte e musei? In attesa che il mondo dell’arte si riorganizzi in risposta alla nuova realtà in cui viviamo, queste sono le domande che verranno esplorate nel corso di questa serie di sei chiacchierate in live streaming, con il coinvolgimento del pubblico da casa che sarà incoraggiato a partecipare alla discussione. (aise)


Newsletter
Rassegna Stampa
 Visualizza tutti gli articoli
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli