WOMEN WHO JAZZ: MARIA PIA DE VITO A WASHINGTON DC

WOMEN WHO JAZZ: MARIA PIA DE VITO A WASHINGTON DC

WASHINGTON\ aise\ - Continuano a Washington DC gli appuntamenti con la serie "Women Who Jazz": martedì prossimo, 12 novembre, sarà ospite dell’Ambasciata Maria Pia De Vito, cantante e compositrice italiana tra le migliori improvvisatrici in Europa.
Ha studiato canto lirico e contemporaneo, pianoforte, percussioni e polifonia etnica prima di dedicarsi al jazz. Unisce dunque un interesse per la musica etnica e tradizionale mediterranea con la sperimentazione jazzistica. Alla fine degli anni '90 collabora con Rita Marcotulli al progetto "Nauplia", una fusione tra la melodia napoletana ed il jazz. Ha collaborato con svariati musicisti, fra cui John Taylor, Ernst Rejiseger, Paolo Fresu, Norma Winstone, Steve Swallow, Gianluigi Trovesi, Enrico Pieranunzi, Enrico Rava, Giorgio Gaslini e Ivan Lins.
A Washington Maria Pia De Vito si esibirà in duo con Julian Oliver Mazzariello, uno straordinario pianista, rinomato per la sua sensibilità e il suo tocco irresistibile. Al centro del loro incontro musicale sarà la città di Napoli: l’interazione gioiosa e spontanea tra i due artisti trascinerà il pubblico verso nuovi percorsi musicali, in cui il dialetto napoletano incontra composizioni originali e classici di autori brasiliani come Chico Buarque e Guinga, in una combinazione sempre sorprendente di trame di pianoforte e invenzioni. (aise)


Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli
Archivi