“L’arte e il tempo”: alla Gnam di Roma la presentazione del libro di Franco Rella

ROMA\ aise\ - Si terrà domani, mercoledì 27 ottobre, alle ore 17:30m, nella Sala delle Colonne della Galleria Nazionale di Arte Moderna a Roma la presentazione del libro di Franco RellaL’arte e il tempo” per le edizioni Jaca Book. Interverranno, in conversazione con l’autore, Cristiana Collu, direttrice della GNAM, Maurizio Gargano, docente di Architettura all’Università Roma Tre, e Michele Trionfera, traduttore e direttore del bookshop Aleph presso la Galleria Nazionale.
Il libro affronta il rapporto problematico e paradossale dell’arte con il tempo. L’opera d’arte sembra immune al trascorrere del tempo, eterna e sempre uguale a sé stessa, ma è anche carica di tempo, il proprio e quello che mette in moto nel rapportarsi con altre opere, con altre epoche, con altre sensibilità. Il luogo nel quale questa pluralità di tempi si intreccia e interseca è il museo, ma anche le strade delle moderne città metropolitane popolate dalle immagini, come avevano già visto Proust, Valéry e il Surrealismo, e come oggi vediamo nella Street Art, o nell’opera di Kentridge.
Il libro propone un viaggio attraverso l’arte del Moderno, nelle sue tensioni e nelle sue rivelazioni, con le sue immagini e manifestazioni, che ci permettono – o ci costringono – di guardare al cuore dei problemi che affondano nel nostro tempo e nella nostra coscienza.
La Galleria Nazionale, luogo in cui da diversi anni è allestita la mostra Time is Out of Joint, è lieta di accogliere questa preziosa occasione di confronto, che arricchisce la riflessione sull’universo di relazioni possibili tra arte e tempo.
Franco Rella è nato a Rovereto dove risiede. È stato professore ordinario di Estetica allo IUAV di Venezia e ha partecipato a seminari e convegni in varie istituzioni accademiche in Italia e all’estero, dove ha soggiornato anche come visiting professor. Tra i fondatori del MART di Rovereto, ha partecipato a iniziative artistiche presso istituzioni pubbliche e private, tra cui la Galleria Nazionale d’Arte Moderna e Contemporanea. Ha collaborato e collabora a riviste e quotidiani italiani e stranieri. Ha pubblicato numerosi saggi, molti dei quali tradotti. Per Jaca Book ha contribuito al volume Ce?zanne/Rilke. Quadri da un’esposizione, Parigi 1907 (2018) e ha pubblicato Scrivere. Autoritratto con figure (2018), Immagini e testimonianze dall’esilio (2019), Territori dell’umano (2019), Narrare. Tentativi di inventario (2020). (aise)