Umbria Cinema Festival: a Todi la seconda edizione

TODI\ aise\ - Al via la seconda edizione dell’Umbria Cinema Festival che animerà le piazze di Todi tra il 22 e il 24 luglio 2022. L’iniziativa è promossa dalla Umbria Film Commission – presieduta dal regista Paolo Genovese che ricopre anche il ruolo di Direttore Artistico del Festival – dalla Regione Umbria e dal Comune di Todi.
Nel ricco panorama degli appuntamenti italiani dedicati al cinema nella penisola, l’Umbria Cinema Festival ha un’importante particolarità: quella di dedicarsi esclusivamente al cinema italiano, raccontandolo a tutto tondo, fuori e dentro lo schermo.
“Umbria Cinema Festival – spiega, infatti, Genovese – vuole essere un momento di confronto tra autori, registi, attori e il pubblico: tanti incontri per sentire direttamente dai protagonisti quanto lavoro e passione c’è dietro ogni pellicola. Un momento di visione condivisa per ricordare come il grande schermo sia il modo migliore per apprezzare interamente tutte le sfumature di un film”.
Questa visione, unita all’emozionante scenografia di Todi, fa dell’Umbria Cinema Festival una tappa inedita e originale per i tantissimi appassionati e appassionate di cinema in Italia.
“L’amministrazione regionale intende dare nuovo impulso al settore cinematografico e a tutte le attività ad esso collegate”, sottolinea l’Assessore alla Cultura della regione Umbria Paola Agabiti. “La promozione del territorio umbro, delle sue peculiarità, delle sue bellezze naturali e paesaggistiche, dei suoi borghi e dei suoi tesori artistici passa sicuramente attraverso il cinema e lo stesso impulso alla promozione turistica trova un eccellente volano nelle produzioni che hanno trovato casa e ospitalità nella nostra regione”.
A questo proposito il Sottosegretario di Stato per la Cultura, Lucia Borgonzoni, sottolinea: “una manifestazione cinematografica oltre ad essere un valore aggiunto al panorama culturale italiano, è sempre un’ottima occasione di promozione dei territori che la ospitano. Ed è in quest'ottica che l'Umbria Cinema Festival si riconferma un appuntamento chiave per Todi e la sua comunità, in grado di celebrare il valore delle opere audiovisive proiettate e di aprire spazi in cui condividere idee e passioni”.
Gli otto film in concorso verranno proiettati presso il Cinema Nido dell’Aquila ma, nelle tre serate della manifestazione, il Festival abbraccerà anche il centro cittadino.
Si tratta di Takeaway di Renzo Carbonera; Piccolo corpo di Laura Samani; Una femmina di Francesco Costabile; E buonanotte di Massimo Cappelli; L’ombra del giorno di Giuseppe Piccioni; Occhiali neri di Dario Argento; Corro da te di Riccardo Milani; e Calcinculo di Chiara Bellosi.
Fuori concorso Leonora Addio di Paolo Taviani.
Durante la serata inaugurale in Piazza del Popolo di venerdì 22 condotta da Elisabetta Ferracini, è prevista anche l’esibizione dell’attore Alessandro Preziosi che interpreterà alcune canzoni di Mogol nello spettacolo “Se stasera siamo qui”. Sabato 23 si terranno le premiazioni del festival, lo show del comico Maurizio Battista e gli intermezzi musicali degli Adika Pongo. A condurre la serata saranno Ricky Tognazzi e Simona Izzo.
Domenica 24 la cantautrice Marianne Mirage, accompagnata da un quartetto d’archi, renderà omaggio alle grandi canzoni del cinema italiano con una scelta di brani indimenticabili che hanno accompagnato le emozioni del pubblico sul grande schermo. Tra queste “The place”: canzone composta per l’omonimo film del 2017 diretto da Paolo Genovese.
Alle 18.00 di sabato 23 verrà proiettata, sempre al Cinema Nido dell’Aquila, “La voglia matta di vivere”, un ricordo scritto e diretto da Ricky Tognazzi in occasione dei 100 anni dalla nascita del padre Ugo. Il docufilm prodotto da Rai Documentari reivoca l’incontenibile vitalità dell’attore attraverso le voci di chi l’ha conosciuto e amato.
In questa seconda edizione, il Premio alla Carriera “Gigi Proietti” verrà assegnato a una vera icona del cinema italiano: Giovanna Ralli, già vincitrice di due David di Donatello e due Nastri d’Argento, grande interprete del nostro cinema, diretta da alcuni fra i più grandi registi italiani, come Mario Monicelli, Ettore Scola, Roberto Rossellini e Vittorio De Sica.
Gli otto film in concorso, selezionati dal Comitato D’onore, saranno in gara per l’assegnazione di cinque premi: Miglior Film, Miglior Attore, Miglior Attrice, Miglior Sceneggiatura e Miglior Fotografia. La Giuria è presieduta da Claudia Gerini che consegnerà il premio del Miglior Film.
Venerdì 22 luglio, alle 16.00, parallelamente alle proiezioni dei film, a Borgobrufa (Perugia) si terrà la Tavola rotonda “L’Umbria Film Commission incontra i produttori”. L’obiettivo del meeting è illustrare l’attività dell’Umbria Film Commission e, soprattutto, quello ascoltare la voce dei principali protagonisti dell’industria che si confronteranno con la stampa economica sulla situazione del settore (evento non aperto al pubblico). (aise)