NADEF E CORONAVIRUS/ CONTE IN PARLAMENTO IN VISTA DEL CONSIGLIO EUROPEO

NADEF E CORONAVIRUS/ CONTE IN PARLAMENTO IN VISTA DEL CONSIGLIO EUROPEO

ROMA\ aise\ - Riprendono i lavori in Camera e Senato. Con le Commissioni impegnate nell’esame della Nota di aggiornamento del Documento di economia e finanza 2020 (Nadef), entrambi i rami del Parlamento ascolteranno il Presidente del Consiglio Giuseppe Conte chiamato a riferire alle Camera in vista della riunione del Consiglio europeo del 15 e 16 ottobre.
La Commissione Affari Costituzionali proseguirà l’esame, in sede referente, della modifica costituzionale in materia di base territoriale per l'elezione del Senato.
Audizioni in Commissione Affari Esteri dove, nell'ambito dell'indagine conoscitiva sulle dinamiche del commercio internazionale e interesse nazionale, verranno ascoltati il Presidente e dell'Amministratore Delegato di SACE, Rodolfo Errore e Alessandro Latini. Nell'ambito dell'indagine conoscitiva sull'impegno dell'Italia nella Comunità internazionale per la promozione e tutela dei diritti umani e contro le discriminazioni, avrà luogo l'audizione, in videoconferenza, di rappresentanti di Human Right Watch con particolare riferimento alla situazione in Venezuela. La Commissione svolgerà anche un incontro informale, ancora in videoconferenza, con una delegazione della Commissione Affari europei del Nationalrat austriaco, in sede di incontri con delegazioni di Parlamenti esteri.
Audizioni anche in Commissione Finanze nell’ambito dell’esame della proposta di legge sulla diffusione dei veicoli alimentati ad energia elettrica.
La Commissione Cultura proseguirà la discussione sulla riproduzione digitale dei beni culturali e, in sede consultiva, dovrà esprimere il parere sulla Bicamerale per gli italiani nel mondo.
Nel corso di questa settimana, la Commissione Affari Sociali, in sede legislativa, proseguirà la discussione della proposta di legge per l’Istituzione della Giornata dei camici bianchi mentre le Commissioni riunite Trasporti e Lavoro svolgeranno le audizioni informali di rappresentanti dell'Associazione Coordinamento Frontalieri San Marino, dell'Associazione FAI Frontalieri Autonomi Intemeli, dell'Associazione Frontalieri Ticino, del Gruppo Frontalieri ZZZ e dell'Associazione comuni italiani di frontiera (ACIF), sulla mobilità dei lavoratori transfrontalieri.
In Senato, la Commissione Affari costituzionali inizierà domani l'esame del ddl di conversione in legge del decreto-legge approvato dal Governo il 7 ottobre scorso “misure urgenti connesse con la proroga della dichiarazione dello stato di emergenza epidemiologica da COVID-19 e per la continuità operativa del sistema di allerta COVID, nonché per l'attuazione della direttiva (UE) 2020/739 del 3 giugno 2020”.
La Commissione Affari Esteri si riunirà in sede consultiva per l’esame della NaDef per il parere alla Commissione Bilancio che la esamina in sede referente insieme ai colleghi della Camera.
La Nadef sarà al centro dei lavori anche delle Commissioni Industria e Cultura, con quest’ultima impegnata anche nell’esame della candidatura del sito archeologico di Sibari a sito riconosciuto dall'Unesco quale Patrimonio dell'Umanità. (aise) 

Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli
Archivi