POLITICA FISCALE UE: GENTILONI ALLA CAMERA/ IL DECRETO RISTORI IN SENATO

POLITICA FISCALE UE: GENTILONI ALLA CAMERA/ IL DECRETO RISTORI IN SENATO

ROMA\ aise\ - Riprendono i lavori in Parlamento.
Alla Camera, la Commissione Affari Costituzionale prosegue l’esame, in sede referente, del decreto-legge su immigrazione e sicurezza.
Audizioni in Commissione Affari esteri dove, nel corso della settimana, verranno ascoltati in videoconferenza l'europarlamentare Tiziana Beghin, membro della Commissione Commercio internazionale del Parlamento europeo, nell'ambito dell'indagine conoscitiva sulle dinamiche del commercio internazionale e interesse nazionale; il Presidente dello International Fund for Agricultural Development (IFAD), Gilbert F. Houngbo e la Direttrice Generale della International Development Law Organization (IDLO), Jan Beagle, nell'ambito dell'indagine conoscitiva sull'azione internazionale dell'Italia per l'attuazione dell'Agenda 2030. Insieme ai colleghi della Commissione Giustizia di discuterà della proroga del termine per la conclusione dei lavori della Commissione parlamentare di inchiesta sulla morte di Giulio Regeni.
Le Commissioni riunite Difesa di Camera e Senato svolgeranno l'audizione informale del Ministro della difesa, Lorenzo Guerini, nell'ambito dell'esame del Documento Programmatico Pluriennale per la Difesa per il triennio 2020-2022.
Nel corso della settimana le Commissioni Finanze e Politiche dell'Unione europea svolgeranno l'audizione informale, in videoconferenza, del Commissario europeo per l'economia Paolo Gentiloni, nell'ambito del ciclo di audizioni riferite all'esame della Comunicazione della Commissione europea “Verso un processo decisionale più efficiente e democratico nella politica fiscale dell'UE”.
Audizioni anche in Commissione Cultura – sugli effetti dell’epidemia di Covid-19 sul sistema di istruzione – e in Commissione Affari Sociali – sul rilancio del servizio sanitario della regione Calabria.
In Senato, la Commissione Affari Costituzionali ha in programma l'avvio della discussione, in sede redigente, delle disposizioni per la riforma della decisione pubblica e la razionalizzazione del procedimento amministrativo. Inizia, in sede referente, anche l’esame del ddl costituzionale per modificare l'articolo 75 della Costituzione, per introdurre un vincolo per il legislatore di rispettare la volontà popolare espressa con referendum abrogativo.
La Commissione Affari Esteri, insieme ai colleghi della Giustizia, ha in agenda l'avvio dell'esame congiunto dei ddl di ratifica del Protocollo addizionale Convenzione criminalità informatica su razzismo e xenofobia. In senatori, in Ufficio di Presidenza, ascolteranno l'Ambasciatore d'Italia designato in Ucraina, Pier Francesco Zazo.
Le Commissioni riunite Bilancio e Finanze proseguono l'esame del Decreto Ristori; le commissioni Finanze e Politiche dell'Unione Europea ascolteranno il Ministro dell'economia e delle finanze, Roberto Gualtieri, chiamato a riferire sugli esiti del Consiglio dell'Unione europea sui temi di economia e finanza (Ecofin) del 6 ottobre e del 4 novembre (in videoconferenza).
La Commissione Istruzione ha in programma l'avvio dell'esame, in sede deliberante, del ddl relativo alle celebrazioni per il sessantesimo anniversario della scomparsa di Luigi Einaudi; in sede redigente, invece, inizierà quello del disegno di legge sulla dichiarazione di monumento nazionale dell'ex campo di prigionia di Servigliano.
In Commissione Industria, infine, proseguirà il ciclo di audizioni sui sistemi di sostegno e di promozione dei servizi turistici e delle filiere produttive associate alla valorizzazione del territorio. (aise) 

Newsletter
Rassegna Stampa
 Visualizza tutti gli articoli
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli