PROMUOVERE DI PIÙ E MEGLIO PORTALI WEB E APP DELL’UNITÀ DI CRISI: IL TESTO DELLA MOZIONE APPROVATA DALLA CAMERA

PROMUOVERE DI PIÙ E MEGLIO PORTALI WEB E APP DELL’UNITÀ DI CRISI: IL TESTO DELLA MOZIONE APPROVATA DALLA CAMERA

ROMA\ aise\ - Via libera unanime alla mozione sulla promozione dei servizi web e delle app dell’Unità di crisi della Farnesina. Questa mattina, con 431 voti favorevoli, la Camera ha approvato la mozione a prima firma Zoffili (Lega) nel nuovo testo sottoscritto anche da Fratelli d’Italia e Forza Italia. tra i firmatari, anche gli eletti all’estero Billi e Di San Martino Lorenzato (lega) e Nissoli (Fi).
Dopo la discussione di ieri in Aula, questa mattina, sempre in presenza del Vice Ministro degli esteri Emanuela Del Re, è ripreso l’esame con le dichiarazioni di voto, tutte favorevoli alla mozione. Tra gli intervenuti a sostegno della mozione anche Schirò (Pd), Ungaro (Iv) Siragusa (M5S) e Nissoli (Fi).
Di seguito il testo approvato, con il parere favorevole del Governo.
“La Camera,
premesso che:
il Ministero degli affari esteri e della cooperazione internazionale è dotato di una Unità di crisi dedicata in modo specifico all'assistenza degli italiani che si trovano all'estero in situazioni di grave emergenza quali attentati terroristici, calamità naturali, gravi tensioni socio-politiche e pandemie, oltre ad altre importanti funzioni;
la tecnologia ha ovviamente permesso alla stessa di essere molto più efficace e raggiungere le regioni più remote del mondo per prevenire situazioni di crisi o pianificare interventi di soccorso, al fine di tutelare gli interessi degli italiani;
il portale «ViaggiareSicuri.it» riporta profili continuamente aggiornati di tutti i Paesi (informazioni generali, sicurezza, situazione sanitaria, cautele da adottare, mobilità ed altro) e il sito «Dovesiamonelmondo.it» consente a chi viaggia di segnalare il proprio itinerario e i propri riferimenti, in modo da permettere all'unità di crisi di pianificare in modo efficace e accurato eventuali interventi;
molti concittadini stipulano polizze assicurative in particolare quando si recano in zone sensibili o in paesi dove è obbligatoria tale copertura: è pertanto fondamentale che gli estremi di tali polizze siano tempestivamente disponibili;
da fine giugno 2019 è disponibile la versione aggiornata dell'applicazione informatica consultabile su smartphone e tablet, per la quale è richiesta una semplice registrazione: tale strumento agile e di facile consultazione integra tutti servizi dei due portali, e tra l'altro consente ai viaggiatori di geolocalizzarsi e ricevere notifiche durante i transiti nelle aree più a rischio, permettendo contestualmente di comunicare in tempo reale la propria condizione durante una fase di crisi;
la sala operativa dell'unità è aperta 24 ore al giorno e fornisce anche una «crisis room virtuale» per il coordinamento in tempo reale con l'ambasciata coinvolta, nel caso di una situazione di emergenza;
la Farnesina è impegnata a far conoscere a quanti più cittadini possibile l'attivazione di questa applicazione e le sue potenzialità, che, in un mondo di crisi non prevedibili e di sconvolgimenti climatici, permette agli italiani che viaggiano per qualsiasi motivo – ad esempio studio, lavoro, vacanze e salute – di essere sempre informati e prontamente soccorsi e assistiti attraverso strumenti di uso comune come smartphone e tablet,
impegna il Governo:
1) a promuovere e incentivare ulteriormente la campagna istituzionale di sensibilizzazione con tutti i mezzi utili e necessari anche attraverso spot dedicati sui principali organi di stampa, televisivi e social, sui canali web e social del Governo e di tutte le istituzioni di riferimento, ad esempio Polizia di Stato-sezione passaporti;
2) ad avviare, in particolare, una mirata campagna informativa mediante apposito materiale elaborato dall'unità di crisi (poster, volantini, video istituzionale ed altro), iniziative nelle scuole superiori e università e in tutte le sedi diplomatiche italiane;
3) ad avviare le procedure per apporre uno specifico riferimento scritto sui nuovi passaporti comprensivo della frase: «Registra qui il tuo viaggio: www.dovesiamonelmondo.it» ed eventualmente anche ricorrendo ad accordi specifici con i gestori telefonici e le piattaforme online, circa l'importanza e l'utilità di registrarsi sul sito web della Farnesina attraverso l'apposita applicazione di cui in premessa, prevedendo altresì un'apposita sezione nella quale i concittadini possano indicare gli estremi delle polizze assicurative stipulate in previsione del viaggio”. (aise) 

Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli
Archivi