“AMICI IN QUARANTENA”: IL LIBRO A CURA DI BENEDETTA PARAVIA

“AMICI IN QUARANTENA”: IL LIBRO A CURA DI BENEDETTA PARAVIA

ROMA\ aise\ - Come saremo dopo l’emergenza planetaria Covid -19? Quali scenari potrebbero prefigurarsi da un punto di vista economico e, soprattutto, umano?
Sono domande a cui non possiamo rispondere con precisione ma possiamo dare un quadro di come si sta vivendo, a livello internazionale, questa quarantena nell’antologia “Amici in quarantena” di prossima pubblicazione a cura di Benedetta Paravia ed edita da Graus Edizioni.
L’idea è nata proprio in un momento di equidistanza e verità assoluta in cui cadono infrastrutture e barriere per far spazio a sentimenti di incertezza, paura, confusione ma anche di speranza, gioia e volontà di costruire un post Covid migliore.
“Un virus che inginocchia il mondo è un forte choc per la comunità internazionale che mi auguro spinga tutti a considerare le proprie debolezze, quelle del sistema e correre ai ripari facendoci ognuno carico delle proprie responsabilità”, afferma Paravia. “L’idea del libro è di dar coraggio e offrire spunti di creatività ed ottimismo in un momento, appena cominciato, che per molti già è una tragedia”.
I ricavati dal libro andranno in beneficenza ad A.N.G.E.L.S. – Associazione Nazionale Giovani Energie Latrici di Solidarietà onlus, di cui Paravia è co-fondatrice ed ambasciatrice, per offrire un po’ di aiuto a famiglie svantaggiate in Italia.
I personaggi internazionali della finanza, dell’imprenditoria, della cultura, dello spettacolo, dell’arte e la gente comune si racconteranno senza orpelli nella propria quotidianità e fragilità, offrendo spunti di visione del futuro.
E come scrive la piccola Julie, originaria del Congo che oggi vive a Brescia, “se restiamo tutti a casa e puliamo bene anche gli spifferi ogni giorno, presto potremo riabbracciarci e ribaciarci e ritrovare le nostre famiglie”.
Hanno già aderito: l’imprenditore saudita Ahmed Khashoggi; l’analista strategico Ferdinando Mach; la direttrice ISTAT Linda Laura Sabbadini; la milionaria svizzera Sabrina Schonholzer; la giovane regista Kama Ranaulo, figlia del grande architetto Gianni; la principessa saudita Ruba al Saud; la sceicca emiratina Al Anood al Remeithi; la scrittrice Maria Pia Corrado Paravia; l’economista Mario Baldassarri; l’hairstylist Massimiliano Campanile; l’avvocato Alessandro Vespa; la vice direttricee Rai1 Maria Teresa Fiore; la giornalista ed inviata Vittoriana Abate; l’autrice Antonella Martinelli; l’assessore Domenico Di Maio; le giornaliste Cristina Guerra, Josephine Alessio e Azzurra Noemi Barbuto; l’ex Ape Regina Sabina Beganovic; la psicologa Maria Rita Parsi; la stilista Alessandra Moschillo; l’imprenditrice della comunicazione Laura Rossi; la real estater cinese Gwen Ng; la manager marocchina Fatima Lebdar; lo stylist delle star Massimo Serini; la studentessa universitaria Chiara Cini; la make up artist Alessandra Barlaam con la piccola Julie e tanti altri che stanno per ufficializzare la propria partecipazione. (aise)


Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli
Archivi