SOTTO ATTACCO: LE SPECULAZIONI DELLE AGENZIE DI RATING NEL LIBRO DI MICHELE RUGGIERO

SOTTO ATTACCO: LE SPECULAZIONI DELLE AGENZIE DI RATING NEL LIBRO DI MICHELE RUGGIERO

ROMA\ aise\ - “Sotto Attacco. Così la finanza e le agenzie di rating speculano sulla nostra pelle” è il titolo del libro di Michele Ruggiero, in libreria da ieri (Paper First – 16 euro).
13 gennaio 2012, ore 22.36: la potente agenzia di rating Standard & Poor’s sferra quello che i media chiameranno un “attacco all’Europa”: declassamento per Italia, Francia, Spagna, Portogallo, Austria, Cipro, Malta, Slovacchia e Slovenia. Siamo nel bel mezzo della più grande crisi economica della storia recente dell’Eurozona. Crisi ancora più grave per l’Italia, che è sotto attacco già dal 2011 e sta perdendo credibilità agli occhi degli investitori internazionali. Tutto finito? Decisamente no.
Come in un deja vu collettivo, a distanza di quasi dieci anni tornano a profilarsi all’orizzonte inquietanti segnali di nuove crisi pronte a travolgerci. Ecco allora che diventa necessario prendere le dovute precauzioni, guardando a ciò che è stato per non cadere nelle stesse trappole. Cosa succede quando le “regole del gioco” dell’informazione finanziaria vengono violate in danno di uno Stato sovrano? Chi risponde di errori capaci di affossare l’economia di un Paese? E ancora, come difendersi dagli scandali bancari, salvando così i propri risparmi? Di questo scrive in "Sotto attacco" il Pubblico Ministero protagonista dell’unico processo penale mai intentato contro le agenzie di rating.
Michele Ruggiero. Pubblico Ministero dal 2006, è stato presso la Procura di Trani coordinatore dei gruppi specializzati nei reati contro l’Ambiente e la Pubblica Amministrazione, nonché nei reati tributari ed economico-finanziari. Ha condotto e diretto delicatissime indagini di rilievo nazionale, tra cui quelle per manipolazione del mercato a carico dell’Agenzia di rating Standard & Poor's e del colosso bancario.
Paper First è la casa editrice della Società Editoriale Il Fatto. Nata nel 2016 e diretta da Marco Lillo, è presente sia in edicola che in libreria. (aise) 

Newsletter
Archivi