GOURMAND WORLD COOKBOOK AWARDS: CINQUESENSI EDITORE SBANCA CON DUE VITTORIE

GOURMAND WORLD COOKBOOK AWARDS: CINQUESENSI EDITORE SBANCA CON DUE VITTORIE

ROMA\ aise\ - Due libri editi da Cinquesensi ricevono il Gourmand World Cookbook Awards: si tratta de “La carbonara perfetta” di Elenora Cozzella e “Camminare la terra dei formaggi” di Alberto Marcominini, entrambi della collana Interferenze.
Cinquesensi è l'unico editore italiano a ottenere il primo premio, per ben due volte.
A tavola con gli amici” di Leda Vigliardi Paravia, arriva secondo nella sezione Entertaining.
Il premio Gourmand World Cookbook Awards, che quest’anno ha coinvolto 225 Paesi, è stato fondato nel 1995 da Edouard Cointreau. Ogni anno vengono selezionati e premiati i migliori libri enogastronomici del mondo. Ispirata ai Giochi olimpici dai quali mutua lo spirito, ad oggi è l’unica competizione internazionale del settore.
Ogni anno i premi vengono assegnati in una sede importante per la gastronomia e la cerimonia è un’occasione per incontri con editori, autori, chef e giornalisti. Al momento si attende di conoscere la nuova data della premiazione che è stata rimandata a causa della pandemia del Coronavirus.
Qui la lista completa dei vincitori.
“La carbonara perfetta” (pp.152, 20 euro), presentato esattamente un anno fa in occasione del Carbonara Day che quest’anno si svolgerà in modalità virtuale, ripercorre la storia di una ricetta dalla storia misteriosa, come spiega Eleonora Cozzella. “Nel tempo questo piatto ha subito tantissime modifiche e rivisitazioni. La stessa origine è tuttora incerta sia per luogo sia per composizione. C’è addirittura chi ci metteva il prezzemolo, chi un soffritto, chi la panna”. Corredato da 33 ricette di altrettanti grandi cuochi, “La carbonara perfetta” è arricchito dalla prefazione di Joe Bastianich
In “Camminare la terra dei formaggi” (pp.240, 22 euro) l’esperto di prodotti caseari e giornalista Alberto Marcomini ripercorre 35 anni di professione lungo le vie dei più grandi formaggi italiani. Un racconto autobiografico che è, insieme, un resoconto di viaggio alla scoperta dei più preziosi formaggi del nostro Paese. In questo caso la prefazione al volume è stata affidata a Davide Rampello e Gioacchino Bonsignore.
Dal 2010 Cinquesensi pubblica libri di argomenti inerenti ai due mondi paralleli della cultura artistica e letteraria e dalla civiltà del cibo fino all’educazione della buona alimentazione. Questi 10 anni di lavoro appassionato hanno permesso di creare un catalogo di quasi 100 titoli apprezzati da un pubblico e da una critica esigenti. Collane di successo, cataloghi di alcune importanti mostre d’arte in Italia e all’estero, grandi libri-evento creati per alcuni marchi italiani fra i più rappresentativi, indagini sulla civiltà del cibo e progetti speciali sono fiori all'occhiello di un lavoro che Cinquesensi ha condotto con un occhio al gusto ancora artigianale del libro d'autore e l'altro al confronto con un mercato in continua trasformazione. (aise)


Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli
Archivi