Il Nino Rota Quartet in tour a Izmir e Bodurm

IZMIR\ aise\ - Due grandi serate di musica italiana a Izmir e a Bodrum nell’ultima settimana, grazie a un mini-tour del Nino Rota Quartet organizzato dall’Ambasciata d’Italia in Turchia e dal Consolato a Izmir, in collaborazione rispettivamente con l’Izmir International Festival of Film and Music e il Festival del Jazz di Bodrum.
Un’occasione, che il pubblico turco ha colto con entusiasmo, per ascoltare i brani più famosi del Maestro Nino Rota e dei più famosi compositori italiani contemporanei, da Ennio Morricone a Stelvio Cipriani, da Riz Ortolani a Nicola Piovani.
A Izmir, alla presenza del sindaco della Grande Municipalità, Tunç Soyer, e di numerosi ospiti del vivace mondo culturale della città, in una sala da oltre 1000 posti, il Nino Rota Quartet ha chiuso la seconda edizione del Festival che in dieci giorni ha unito musica e cinema internazionali, anche attraverso proiezioni e dibattiti su alcuni classici del cinema italiano come “La dolce vita” e “8 e ½” di Federico Fellini.
Durante la tappa di Bodrum, in apertura ad uno dei più rinomati Festival musicali della costa egea, il Nino Rota Quartet ha replicato il successo di Izmir, coinvolgendo il folto pubblico, tra cui anche varie autorità locali, e garantendo alla musica italiana un posto di primo piano nel palinsesto musicale della dinamica città turca, cui l’Ambasciata d’Italia ha contribuito per il secondo anno consecutivo. (aise)