“ITALIA MIA 2020”: AL VIA IL FESTIVAL DELLA CULTURA ITALIANA A HONG KONG

“ITALIA MIA 2020”: AL VIA IL FESTIVAL DELLA CULTURA ITALIANA A HONG KONG

HONG KONG\ aise\ - Partito da oggi e fino a dicembre, il pubblico di Hong Kong potrà apprezzare l’arte, il cinema, il design, la gastronomia e l’opera italiani grazie al festival “Italia Mia”, una rassegna culturale promossa dal Consolato Generale d’Italia, dall’Istituto Italiano di Cultura e dalla Camera di commercio italiana a Hong Kong e Macao, che offre un ricco palinsesto di eventi, realizzati in collaborazione con istituzioni pubbliche e private locali, nonostante le limitazioni imposte dalla pandemia.
Il Festival ha aperto con la mostra "The Hong Kong Jockey Club Series: Botticelli and His Times – Masterworks from the Uffizi" organizzata dalle Gallerie degli Uffizi e dal Museo dell’Arte di Hong Kong. Sono esposte quarantadue opere di Sandro Botticelli e di altri maestri del Rinascimento in quella che è la principale mostra realizzata a Hong Kong quest’anno. Con “Fellini 100”, l’Istituto Italiano di Cultura e l’Hong Kong International Film Festival Society, in collaborazione con la Cineteca di Bologna e con l’Istituto Luce Cinecittà, celebreranno in grande stile il centenario della nascita di Federico Fellini. L’intera retrospettiva dei film del regista in spazi iconici di Hong Kong sarà accompagnata da una mostra celebrativa, da dibattiti e seminari per il pubblico cantonese.
Il calendario degli eventi è arricchito dalla presentazione dell’Opera “Rita” di Donizetti, dalla partecipazione all’Hong Kong International Literary Festival del premio Pulitzer per la narrativa e cultrice della lingua italiana Jhumpa Lahiri e da numerosi eventi di promozione dell’enogastronomia italiana in occasione della V edizione della Settimana della Cucina Italiana nel Mondo, tra cui una intera giornata dedicata ai vini delle Langhe. (aise) 

Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli
Archivi