L’ITALIANO IN GUINEA: A CONAKRY LEZIONI IN VIDEOCONFERENZA CON LO IULM

L’ITALIANO IN GUINEA: A CONAKRY LEZIONI IN VIDEOCONFERENZA CON LO IULM

CONAKRY\ aise\ - Nell’ambito del programma “Italia, Culture, Africa” del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, da marzo 2019 gli studenti della Guinea hanno potuto seguire gratuitamente lezioni di lingua italiana presso l’Ambasciata d’Italia a Conakry.
In seguito al successo di questa prima fase, riporta la sede diplomatica, è stato sviluppato un percorso sui principi della comunicazione e dell’informazione con l’Università IULM di Milano, con il coinvolgimento di un gruppo di docenti che hanno accompagnato in videoconferenza gli studenti lungo un percorso didattico di comprensione della comunicazione e del giornalismo.
Le lezioni in italiano, realizzate in streaming dall’Ateneo milanese presso l'Ambasciata italiana e proseguite fino a metà dicembre, hanno avuto l’obiettivo di creare consapevolezza della lingua e della cultura italiana a beneficio degli studenti delle quattro università che hanno sede a Conakry: Université Général Lansana Conté, Université Gamal Abdel Nasser, Université Catholique d'Afrique de l'Ouest UCAO e Université Kofi Annan de Guinée.
Le lezioni, venti appuntamenti per un totale di quaranta ore, sono state tenute dal giornalista Toni Capuozzo, dal Delegato all’Internazionalizzazione della IULM, Francesco Galli, e dai professori Alessandra Mazzei, Andrea Miconi e Stefania Romenti. (aise)

Newsletter
Archivi