Manama: lezione online sulla figura di Beatrice “Simbolo di amore spirituale e d’ispirazione poetica” con l’Ambasciata

MANAMA\ aise\ - “Beatrice. Simbolo di amore spirituale e d’ispirazione poetica” è il titolo della conferenza organizzata dall’Ambasciata d’Italia a Manama, che si terrà il 20 ottobre, alle 11.30 ora locale (le 10.30 italiane). Condurrà la lezione online, nel contesto del Centro di Cultura italiano Grazia Deledda presso la Royal University for Women in Bahrain, Leyla Livraghi, collaboratrice del Progetto Hypermedia Dante Network del Dipartimento di Filologia, Letteratura e Linguistica dell’Università di Pisa.
Beatrice è il tema ideale per introdurre il pubblico all’opera e alla poetica di Dante. Questa figura femminile non riveste soltanto il ruolo di oggetto dell’amore spirituale di Dante, bensì rappresenta il simbolo stesso dell’ispirazione poetica dantesca in due delle sue opere principali: la Vita nova, opera di gioventù, e naturalmente nel suo capolavoro, ossia la Commedia. Verrà introdotta così Beatrice come personaggio storico nel contesto della Firenze tardo-medievale, in cui si muoveva e operava lo stesso Dante. Verrà analizzata Beatrice come personaggio letterario della Vita nova e della Commedia, leggendo e commentando anche due delle pagine poetiche più belle che Dante le ha dedicato, il sonetto Tanto gentile e tanto onesta pare e il ritorno di Beatrice in Pur. XXXI, 19-39. Si concluderà infine con uno sguardo verso il fascino che Beatrice ha esercitato nella storia dell’arte e nello specifico per il movimento artistico del XIX secolo noto come “preraffaelliti”.
La conferenza, organizzata nell’ambito della Settimana della Lingua Italiana nel Mondo, potrà essere seguita online tramite collegamento Zoom. (aise)