PEPPE VOLTARELLI AL “CARNIVAL RITAL” DI PARIGI

PEPPE VOLTARELLI AL “CARNIVAL RITAL” DI PARIGI

PARIGI\ aise\ - Nomade per vocazione, ma con il cuore rivolto sempre alla sua terra, con i suoi continui viaggi da un continente all’altro, Peppe Voltarelli è diventato una sorta di ambasciatore della canzone d’autore nel mondo e, a quanto pare, non solo della canzone italiana. Dopo le continue e ripetute tournée in America Latina, Canada ed Europa centrale, e il recentissimo tour in Madagascar, dove ha portato ritmi ed armonie radicate nella nostra tradizione canora oltre che nella sua stessa produzione artistica, domani, 15 febbraio, l’estroso cantante calabrese sarà infatti al “Carnaval Rital” a La Marbrerie di Montreuil, (21 Rue Alexis Lepere, Francia) dalle 19:00.
Curato dai Fratelli Semeraro, musicisti italiani basati in Francia, il “Carnaval Rital” è un appuntamento che anima le notti parigine da diversi anni e anche questa volta si preannuncia ricco di colori, musica, danza, emozioni e piatti della cucina italiana. Per questa festa in maschera a tema “Italia” saliranno sul palco Peppe Voltarelli, Télamuré Tarantella Roots e la dj Coqo Djette.
Durante questa manifestazione, assieme alla sua musica e all’estro che lo contraddistingue sul palco, rendendo i suoi concerti unici, Voltarelli porterà anche la sua esperienza di profondo conoscitore della canzone italiana, studiata e approfondita e poi assimilata e fatta propria in modo del tutto originale.
Due volte Targa Tenco, come miglior album in dialetto e come miglior interprete, presenterà anche la sua versione di alcuni brani di Domenico Modugno tra i quali “Dio come ti amo”, di cui un coinvolgente remix è stato prodotto dai francesi Bart&Baker a conferma della vocazione internazionale di un autore che ha scalato le classifiche di molti paesi europei ed extraeuropei, dalla Repubblica Ceca al Cile, e ha avviato collaborazioni di grande prestigio con artisti come l’argentino Kevin Johansen e il The Tiptons Sax Quartet di New York.
Queste sue peregrinazioni all’estero sono finalizzate anche alla produzione del suo nuovo album “Planetario” che sarà pubblicato in aprile da Squilibri e che sarà registrato dal vivo in Spagna nel corso della prossima tournée che inizierà il 21 marzo a Barcellona nel Festival Barnasants - Cose di Amilcare. (aise) 

Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli
Archivi