RICCARDO MUTI DIRIGE GIOVANI MUSICISTI ITALIANI E GRECI

RICCARDO MUTI DIRIGE GIOVANI MUSICISTI ITALIANI E GRECI

ATENE\ aise\ - “L'Europa non esiste, non ha senso, senza la Grecia e l'Italia". Con queste significative parole il maestro Riccardo Muti ha concluso ad Atene il concerto “Le vie dell'Amicizia” che si è tenuto il 9 luglio scorso nella cornice del teatro Erode Attico.
Muti ha diretto nell'esecuzione della Sinfonia N. 9 di Beethoven giovani musicisti italiani e greci dell'Orchestra Giovanile Luigi Cherubini, dell'Orchestra Statale di Atene, dell'Orchestra Statale di Salonicco, dell'Orchestra Nazionale Sinfonica e del Coro della televisione statale ERT, del Coro Costanzo Porta e dell'Orchestra Sinfonica e del Coro del Comune di Atene.
L'evento era inserito nel cartellone estivo di "Tempo Forte Italia-Grecia 2019", iniziativa frutto della collaborazione tra il Ravenna Festival ed il Festival di Atene ed Epidauro, e sostenuta dall'Ambasciata d'Italia ad Atene. Ad applaudire il maestro Muti era presenta anche la moglie del Presidente della Repubblica ellenica, Signora Pavlopoulos. (aise)

Newsletter
Archivi