"SAINTS, SINNERS & SOUVENIRS: ITALIAN MASTERWORKS ON PAPER" IN MOSTRA A BURNABY (CANADA)

"SAINTS, SINNERS & SOUVENIRS: ITALIAN MASTERWORKS ON PAPER" IN MOSTRA A BURNABY (CANADA)

VANCOUVER\ aise\ - Il 12 settembre, nell’ambito della valorizzazione del patrimonio storico-culturale italiano a Vancouver, è stata inaugurata, unica nel suo genere, una mostra di stampe e incisioni italiane. "Saint, Sinners & Souvernirs: Italian masterworks on paper" è il titolo della mostra che sarà allestita presso la Burnaby Art Gallery sino al 17 novembre.
L’inaugurazione dell’evento si è tenuto alla presenza del sindaco della città di Burnaby, Mike Hurley, e del console generale d’Italia in Vancouver, Fabio Messineo, e ha visto la partecipazione della prestigiosa Simon Fraser University.
Un vasto pubblico, composto anche da molti membri della collettività italiana (che nella zona di Burnaby costituisce il 7% della popolazione), ha potuto ammirare una collezione di disegni e stampe originali, legati a temi religiosi, storici e mitologici, risalenti all’epoca del Rinascimento fino al XVIII secolo, provenienti da collezioni pubbliche e private dell’area urbana di Vancouver.
La raccolta include, tra le altre, preziose incisioni di Giovanni Battista Piranesi, Ludovico Caracci, Dosso Dossi e Giovanni Battista Tiepolo.
La curatrice, Hilary Letwin, che ha svolto parte dei suoi studi anche in Italia, ha sottolineato l’importanza delle stampe nella diffusione dell’arte e della cultura italiana nel mondo, ma allo stesso tempo il loro intrinseco valore artistico.
Le opere esposte sono state raccolte e commentate all’interno di in un elegante catalogo, che ne illustra l’autore, la provenienza e l’attuale proprietà.
L’evento ha costituito un’ulteriore testimonianza dell’interesse del pubblico canadese per la cultura e l’arte italiana nonché del proficuo rapporto di collaborazione tra le istituzioni locali e il Consolato Generale d’Italia in Vancouver. (aise)


Newsletter
Archivi