Calici di Stelle: si apre in Sardegna la kermesse enologica

CAGLIARI\ aise\ - “I vini sardi stanno conquistando spazi nei nuovi mercati nazionali e internazionali consolidando la loro presenza in quelli tradizionali. Il comparto sta vivendo un buon momento portando avanti progetti di modernizzazione di impianti e tecnologie, affinando le tecniche di commercializzazione e rafforzando l’offerta enoturistica, fonte di sviluppo dei territori. Tutte le iniziative che seguono questa strategia sono un importante veicolo di promozione dei prodotti e aiutano le nostre aziende vitivinicole a crescere secondo un modello sostenibile”. Lo afferma l’assessore all’Agricoltura di Regione Sardegna, Gabriella Murgia, in occasione dell’avvio di “Calici di Stelle 2022”, l’iniziativa promossa dal Coordinamento regionale delle Città del Vino con il sostegno della Regione, che si apre domani, 3 agosto, a Terralba e si concluderà il 12 agosto a Sorso.
“La Sardegna può contare su una straordinaria e diversificata offerta turistica – sottolinea l’assessore regionale del Turismo, Gianni Chessa – e quella enogastronomica fa intravedere grandi opportunità di crescita, contribuendo ad allungare la stagione, ed è in grado di proporre ai turisti luoghi e percorsi identitari che sono la migliore sintesi della storia, della tradizione e della cultura dell’Isola”.
“Ogni iniziativa che coinvolga il territorio grazie alla valorizzazione e alla promozione delle sue eccellenze agroalimentari – evidenzia l’assessore regionale degli Enti locali, Quirico Sanna – è un’occasione di crescita e di sviluppo per tutta la Sardegna e rappresenta un freno allo spopolamento delle nostre zone interne”.
Il programma, ideato dai Comuni Città del Vino e dalle cantine del Movimento Turismo del Vino, prevede decine di appuntamenti in tutta la Sardegna tra degustazioni, incontri, spettacoli ed eventi culturali. Ecco il calendario: mercoledì 3 agosto a Terralba, sabato 6 a Tempio, domenica 7 a Dorgali, martedì 9 a Bosa, mercoledì 10 appuntamenti a Usini, Sennori, Badesi e Jerzu, giovedì 11 a Sardara con la manifestazione unica delle aziende del “Movimento Turismo del Vino della Sardegna”, venerdì 12 a Sorso. (aise)